Home » vari

250 alunni da 7 comuni del Delta per la kermesse “sportivamente al posto tuo”

5 giugno 2016 Stampa articolo

sportivamente_al_posto_tuoPorto Viro  (Rovigo) – Sono stati 250 gli alunni che hanno animato la mattina del 3 giugno per  la giornata della consapevolezza. La kermesse “sportivamente al posto tuo” è stata organizzata dall’istituto tecnico C. Colombo di Porto Viro in azione sinergica con l’ufficio scolastico ambito territoriale di Rovigo, con la collaborazione del Panathlon club Padova, Alì Aliper, Cartiere del Polesine spa e la casa di cura Madonna della salute di Porto Viro. Un evento patrocinato dalla città di Porto Viro si è svolto nella splendida location del centro giovanile salesiano di San Giusto. Scopo dell’evento, promuovere la consapevolezza negli alunni sulla necessità di rendere il “mondo “accessibile a tutti, cimentandosi in attività ludiche e percorsi organizzati con l’obiettivo concreto di vivere situazioni che le persone con disabilità devono affrontare quotidianamente. sportivamente_al_posto_tuo

Sei le postazioni allestite nell’oratorio che venivano seguite con cura dagli studenti dell’istituto superiore C Colombo:una zona per gli incontri di basket in carrozzina per simulare la disabilità motoria;altre due  dedicate a percorsi misti combinati per sensibilizzare all’attività sensoriale per i ragazzi delle medie  e per le elementari;un’altra per la pratica del torball, sempre per le medie e altre due per percorsi e slalom in condizioni di cecità visiva per simulare la disabilità sensoriale. A presenziare all’evento Piero Antonio Ambretti dell’ufficio scolastico settore sportivo, sportivamente_al_posto_tuoAndrea Bergamo in qualità di dirigente dell’ufficio scolastico di Rovigo, Cristina Gazzieri, dirigente scolastico dell’istituto superiore C. Colombo e di Adria 1, affiancata da Daniela Boscolo la docente pluri premiata e coordinatrice dell’evento,  Don Nicola Munari, padre salesiano dell’oratorio di via Mazzini, affiancato dai secondi capi Matteo e Francesco, e per l’amministrazione comunale di Porto Viro il consigliere di maggioranza Rita Ferrari e il primo cittadino Thomas Giacon.”Un evento importante per far capire concretamente agli alunni qualiSportivamente al posto tuo (3) sono le difficoltà che quotidianamente devono affrontare le persone con disabilità sensoriali. E nello stesso tempo agevolare nei ragazzi, adulti di domani, un comportamento consapevole, corretto e rispettoso nei confronti del prossimo- ha commentato il sindaco Thomas Giacon-”.”Nel nostro istituto, il 10%dei ragazzi ha disabilità di vario genere-informa il dirigente scolastico Cristina Gazzieri- per questo motivo iniziative sportive  di questo genere rendono gli studenti più consapevoli”. Al termine della manifestazione, dopo la merenda per tutti i ragazzi, il primo cittadino di Porto Viro Thomas Giacon e il dirigente scolastico Cristina Gazzieri, hanno consegnato gli attestati di partecipazione alle singole classi provenienti dai comuni di Taglio di Po, Adria 1 e 2 , Loreo, Ariano nel Polesine e Porto Viro

C.S.



Articoli correlati