Home » Softball B

Doppietta per le girl del New Softball Rovigo

12 giugno 2016 Stampa articolo

New_softball_Rovigo Wild Pitch 2 0 0 0 0 0 0 = 2

New Softball Rovigo 0 0 2 1 0 0 5 = 8

 

Wild Pitch 0 1 0 0 0 = 1

New Softball Rovigo 0 0 0 6 2 = 8

New Softball Rovigo: Albi, Avanzi, Boldrin D., Boldrin R., D’Alba, Furlan, Gori, Gregnanin, Masiero, Mutombo, Pasqualini, Salvan.

Arbitri: Igino Perseghetti e Nicola Meloni

Il New Softball Rovigo conquista un doppio successo contro le Wild Pitch di Bussolengo e sale a quota  – 1 dalla vetta della classifica di girone. Due prestazioni quasi perfette negli altrettanti incontri di giornata portano le rodigine alla vittoria per 8 a 2 in gara uno e 8 a 1 in gara due, conclusa anzitempo per manifesta inferiorità.

Obiettivo del week end raggiunto, e alla grande: le ragazze della formazione di serie B di casa softball Rovigo si impongono sulle Wild Pitch di Bussolengo, terze in classifica, e si avvicinano alla vetta del girone. Due gare quasi perfette in difesa e una strepitosa forma dei più forti attaccanti della formazione hanno portato le rossoblu a questo doppio successo importante che avvicina la squadra alla zona play off.

In gara uno, a partire in pedana di lancio è la giovanissima Ilaria Avanzi che, dopo una partenza in salita a causa della difesa che commette un paio di errori costringendola a fare quasi 40 lanci per trovare i tre out, trova l’equilibrio necessario per lanciare quasi 6 inning di gara concedendo alle avversarie una sola valida. Qualche base su ball di troppo, ma il lanciatore rodigino mette a segno 4 strike out e dopo la prima ripresa di gioco non subisce più alcun punto. Un primo inning, dunque, in cui Rovigo è sottotono e concede due punti alle avversarie senza riuscire a segnare. I punti, per le rodigine, arrivano solo al terzo inning, quando con due out Gregnanin mette a segno un bellissimo doppio che porta a casMarta_Pasqualinia due punti e decreta il pareggio. Nel quarto inning le rossoblu segnano il punto del vantaggio con Pasqualini che, mandata in base su ball, viene spinta in terza dall’attacco rodigino e poi arriva sul piatto su lancio pazzo del lanciatore avversario. Perfetto equilibrio fino alla sesta ripresa quando la giovane Avanzi inizia a concedere basi ball e viene quindi sostituita in pedana di lancio da Gregnanin che si carica la squadra sulle spalle e chiude la ripresa con due out al volo sugli esterni. Ultimo inning, Rovigo è in attacco ma non deve fare molta fatica perché il crollo del lanciatore avversario riempie le basi e bastano un paio di valide e altrettanti lanci pazzi per permettere alle rossoblu di segnare ben 5 punti. Sul punteggio di 8 a 2 il Bussolengo non riesce a impattare la palla di Gregnanin che chiude con un bellissimo strike out. Da segnalare in attacco la prestazione di Pasqualini (2 su 2) e Boldrin D. (2 su 4).

In gara due, a partire in pedana di lancio è Pasqualini che domina l’incontro e dopo un paio di valide subite nella seconda ripresa di gioco che permettono al Wild Pitch di segnare l’unico punto, non concede più nulla alle mazze avversarie mettendo a segno ben 7 strike out in 5 riprese di gioco. L’offensiva rodigina fatica a trovare la valida ma quando finalmente ci riesce, alla quarta ripresa di gioco, è uno spettacolo. Con due out e le basi piene, Gregnain trova la valida che porta a casa il punto del pareggio. Nel box di battuta arriva Daria Boldrin che colpisce il primo lancio avversario e lo scaraventa a fondo campo portando a casa tre punti. Subito dopo è la volta di Pasqualini che come Daria Boldrin tocca il primo lancio e lo manda oltre la siepe di fine campo con un lunghissimo home run da due punti. E mentre l’attacco avversario non riesce a segnare nella quinta ripresa è la solita Daria Boldrin che riesce a trovare la valida a basi piene portando a casa altri due punti. Niente da fare per Wild Pitch che si arrende alla potenza del lanciatore rodigino che termina la ripresa con tre strike out. E con il punteggio di 8 a 1 la gara termina anzitempo per manifesta inferiorità al quinto inning in favore delle rossoblu. Da segnalare in attacco, oltre al fuoricampo di Pasqualini, il 3 su 3 di Daria Boldrin con un singolo un doppio e un triplo.

 

C.S.



Articoli correlati