Home » Baseball B

Doppietta per Bsc Rovigo

12 luglio 2016 Stampa articolo

Michele RondinaForse il più bel Baseball Rovigo della stagione regala la prima doppietta ai propri tifosi e si auto candida ad una posizione di prestigio in classifica se domenica riuscirà l’impresa di battere in terra emiliana il Poviglio nell’ultima gara di regular season della stagione.

Due partite davvero toste sono state quelle giocate dai rossoblu contro lo Junior Parma superato per 3 a 2 e 8 a 0. Un “ritorno” a quella che nel 2009 è stata la finale per l’accesso alla serie A vinta dai polesani in una drammatica gara 5 in terra parmense.
La chiave del successo è stata decisamente la difesa. Attenta sul monte di lancio e semplice nell’eseguire i giochi più elementari che alla fine hanno fatto la differenza. L’attacco ancora non ha prodotto quanto potrebbe ma all’ottavo inning di gara 1 e al settimo di gara 2 ha fatto la differenza quel tanto che basta per mandare in archivio un week end su cui Fidel Gutierrez Reinoso ha davvero puntato tanto.
“Il Rovigo da sempre ha finali di campionato in crescendo – commenta il tecnico cubano -. Abbiamo un obiettivo che è importante. Vincere due gare a Poviglio e centrare forse il terzo posto che secondo me darebbe un bel senso ad una squadra compatta, unita, con dei giovani di grande interesse e soprattutto tenendo conto che non abbiamo potuto contare a pieno su tre ottimi giocatori come Marangoni, Salvatore, quest’ultimo rientrato negli ultimi due week end, e Sacchetto.”
In effetti in gara 1 i padroni di casa hanno rasentato la perfezione con due sole valide concesse da un Michele Rondina in “complete game”, due errori tutto sommato banali e con 6 valide all’attivo che forse sono risultate insufficienti per l’economia del gioco dei rossoblu.
Il primo punto della partita arriva da Davide Novello, l’accademista schierato esterno sinistro per l’occasione. Colta la base per ball e “rubata” la seconda è arrivata poi la valida di Mirko Ferrari (2 su 5 per lui) a completare l’opera. Nel frattempo Rondina incassa la prima valida solo alla sesta ripresa ed è la ripresa dei due punti del Parma che con Rozzi passa in vantaggio per 2 a 1. Il pareggio sembra dietro l’angolo ma è solo all’ottavo che gli uomini di Reinoso fanno la differenza. Dopo l’out di Vigato, Rondina (anche un 2 su 3 per il pitcher ex serie A) va in base. Ricchiero conquista la base per ball e prima Emmanuel e poi Novello spingono i due punti del sorpasso sul 3 a 2 che resterà tale anche in una difficile nona ripresa aperta da un banale errore proprio di Rondina che poi con 3 volate chiude i conti.
In gara 2 Reinoso schiera Ferrari sul monte (poi rilevato da un buon Pietrogrande). Buona anche la prestazione del “veterano” coadiuvata da nessun errore in difesa. Il match si risolve tra il sesto e settimo inning. Agostinello batte valido seguito a ruota da Novello. Ferrari piazza la valida al centro prima dell’altra valida di Schibuola. 2 a 0 per il Rovigo e match chiuso l’inning successivo con 5 valide messe a segno tra cui un triplo di Ferrari. Da segnalare i 2 su 4 di Tonolo e Rondina.
Nel frattempo, proprio alla sesta ripresa, contestata chiamata arbitrale per un’interferenza offensiva che ha spento ogni velleità per lo Junior Parma di organizzare la rimonta.
Ora domenica prossima trasferta a Poviglio che nell’ultimo week end ha balbettato nel turno di campionato lasciando intendere al Rovigo che l’impresa è davvero possibile.
Il roster: Novello, Giustino, Tonolo, Ferrari, Schibuola, Vigato, Pietrogrande, Rondina, Ricchiero, Lavezzo, Emmanuel, Marini, Agostinello, Frigato, Salvatore.

C.S.



Articoli correlati