Home » Ciclismo giovanile

Bosaro Emic da podio in terra berica

25 agosto 2016 Stampa articolo

Giovanissimi_bosaro_emic Agugliaro Vicentino (Vicenza) – Una impegnativa giornata di ciclismo giovanile ha visto in gara i baby ciclisti della Bosaro Emic del Presidente Fortunato Saltarin in quel di Agugliaro Vicentino, dove i rappresentanti della Bosaro Emic, tra alti e bassi e particolari decisioni arbitrali, hanno comunque ben figurato sfidandosi con onore con oltre 160 coetanei, in rappresentanza di 15 società ciclistiche provenienti dal tutto il Veneto.

Partendo dalla G2 maschile il terzetto terribile composto da Filippo Sturaro, Leonardo Franzoso ed Angelo Osti ancora una volta ha dato filo da torcere agli avversari, con Filippo che ancora una volta rimane per poco giù dal podio, conquistando uno splendido sesto posto, anticipando sul traguardo Angelo e Leonardo.Giovanissimi_bosaro_emic (6)

Nella G3 maschile bella prova di Giacomo Pegoraro che, alla seconda gara in carriera, conquista la nona posizione in assoluto, grande prestazione contando la maggiore esperienza degli avversari di giornata, ben più avvezzi alle emozioni di una gara ciclistica. Discorso a parte merita Marco Giandoso che, dopo una gara attenta e precisa corsa nelle prime posizioni, lancia una splendida volata che lo fa transitare per primo davanti allo striscione d’arrivo, anticipando di pochi metri l’avversario della compagine veronese presente alla gara, ma che, per decisione dei giudici di gara, viene retrocesso al secondo posto per una presunta irregolarità in volata.

Giovanissimi_bosaro_emicComunque la decisione, seppure contestata, viene ovviamente accettata dalla compagine bosarese, che riprende la gara con la G4 maschile dove si registrano le ottime prestazioni di Christian Sinigaglia, settimo al traguardo, e del fratello Federico, dodicesimo nella volata finale, con un impegno degno di nota da parte di entrambi.

Ultimi a scendere in campo, nella categoria regina, la G6, con Alberto Ferriani, Pietro Ferro e Francesca Pittalis  che oltre che con gli avversari devono lottare con vari incidenti di percorso. Una caduta vede coinvolta tra gli altri anche Francesca Pittalis, mentre lottava per la vittoria, i giudici decidono il congelamento delle posizioni e la sospensione della gara che ripartiva da zero con soli sei giri dal termine.Giovanissimi_bosaro_emic (12)

Nonostante le anomalie della gara Alberto Ferriani fa un tentativo di fuga all’ultimo giro che però non trova il supporto di nessun altro, tanto che il bosarese termina la sua prova al 13esimo posto, con Pietro Ferro che termina la sua prova e soprattutto con Francesca Pittalis che nonostante il forte distacco dovuto all’incidente, riprende le avversarie conquistando un meritatissimo podio, con un terzo posto finale a poche decine di metri dalla coppia di testa.

Le prove dei piccoli ciclisti bosaresi fanno ben sperare il DS Franco Pittalis per il prossimo impegno previsto per domenica nella gara organizzata a Concadirame proprio dalla Bosaro Emic, e in cui si corrierà, tra l’altro, anche il campionato Provinciale Giovanissimi.

no images were found

Iole Sturaro



Articoli correlati