Home » CICLISMO

La Federciclismo provinciale in festa

Tre riconoscimenti speciali alla memoria: Paio, Rondina e Patrese
6 novembre 2016 Stampa articolo

Premio-specialeSabato si è svolta, nella sala Mediatica delle federazioni la 34esima Festa Provinciale della Federazione Ciclista Italiana, cerimonia che ha principalmente lo scopo di festeggiare e ringraziare i ciclisti, le varie società sportive e quanti sono adoperati per promuovere e sostenere questa disciplina. A fare gli onori di casa Graziano Barbierato delegato provinciale della Federciclismo, assistito come sempre da Arturo Faedo, erano presenti Lucio Taschin, delegato provinciale del Coni, il presidente regionale Fci Raffaele Carlesso, l’assessore allo sport Luigi Paulon, il Comandante della Polizia Stradale di Rovigo Antonio Maria Addis, l’assistente capo della polizia di stato Alberto Toffanin Vittorino Gasparetto componente della commissione Giovanile nazionale e consigliere regionale Fci, Domenico Evola giudice unico regionale.

Prima delle premiazioni c’è stato il discorso del presidente provinciale della Fci Graziano Barbierato che dopo aver annunciato che per non presenterà la sua candidatura per il prossimo mandato, che ha fatto dapprima una carrellata sui numerosi avvenimenti che hanno caratterizzato la stagione 2016 del Ciclismo polesano.festa-del-ciclismo-2016

Ma dapprima ha voluto ricordare tre protagonisti del ciclismo polesano che sono mancati quest’anno: “Flavio Paio, per oltre sei lustri presidente della Libertas Ramodipalo Rasa; Angelo Rondina, presidente onorario del Gc Bosaro Emic e per ultimo, solamente in ordine di tempo, Orlando Patrese, per oltre quarant’anni direttore sportivo del Velo Club Mantovani. Tre grandi appassionati che, seppur in maniera diversa, hanno dedicato gran parte del loro tempo per il bene del nostro movimento”

organizzazione-giro-rosa-gasparetto-faedo-ongetta

Organizzazione Giro Rosa – Gasparetto – Faedo-Ongetta

Per quanto riguarda il ciclismo di casa nostra, il tradizionale appuntamento di San Bellino, giunto alla 64^ edizione, organizzato dalla Polisportiva Tasso e Galvani, ha dato il via al ciclismo di casa nostra. Si tratta della più antica gara polesana ancora in essere riservata alla categoria Juniores che ha visto ai nastri di partenza il meglio del ciclismo regionale ed extraregionale.  Nel proseguo interessanti manifestazioni sono state promosse in tutto il territorio dalle nostre società affiliate con gare riservate ai Giovanissimi, appuntamenti allestiti dal Bosaro Emic a Bosaro e Concadirame, dalla Liberi Ciclisti ad Adria; agli Esordienti (1° e 2° anno) prova di campionato provinciale organizzata dal Villadose Angelo Gomme disputata a Fenil del Turco; agli Allievi a Borsea, prova di campionato provinciale organizzata dal Bosaro Emic. Un lavoro in sinergia che ha visto fianco a fianco numerosi sportivi locali coordinati dalle società organizzatrici. Ha poi rivolto una menzione particolare ad Arturo Faedo, Dario Ongetta e Vittorino Gasparetto che, assieme al Comitato Provinciale, hanno ideato, messo in cantiere e collaborato per l’allestimento della tappa del Giro Rosa 2016 “Montagnana – Lendinara”.

giovanissimi-_bosaro-emic

Giovanissimi Bosaro Emic

Barbierato ha poi proseguito ricordando gli altri avvenimenti organizzati dalle varie società sul territorio e le ha ringraziate per questo. Oltre a ricordare i risultati ottenuti dagli atleti nelle varie gare ha sottolineato come questi si siano distinti anche in manifestazioni di caratura nazionale e internazionale. 

“Da elogiare il lavoro – ha proseguito Barbierato – di promozione svolto nelle scuole grazie al Bosaro Emic. Un lavoro di primaria importanza che ha visto la partecipazione, in qualità di docenti, di Sandro Baracco, sovraintendete della Polizia di Stato in quiescenza, di Alberto Toffanin, assistente capo della Polizia di Stato, coadiuvati da Mirvano Mazzetto e Vittorino Gasparetto.  Posso tranquillamente affermare che il nostro rapporto con le istituzioni, con i vertici federali e regionali del Coni e della nostra federazione sono, in questo quadriennio, più che ottimi.

Con il 2016 si chiude il quadriennio olimpico. Quattro anni vissuti, grazie a Voi, da protagonisti. In proporzione non siamo stati inferiori a nessuno in quanto le società polesane hanno dato il loro grande e generoso contributo dimostrando grande capacità organizzativa. Questa è

giovanissimi-liberi-ciclisti-adria

Giovanissimi Liberi Ciclisti Adria

l’ultima premiazione di questo Comitato che andrà a rinnovarsi sabato 19 novembre presso la propria sede provinciale. In conclusione un ringraziamento speciale lo devo a Rovigo Premia e a Banca Annia che, con il loro contributo, ci hanno permesso di allestire questo tradizionale appuntamento.

 

Questi in dettaglio gli atleti premiati:

Categoria GIOVANISSIMI:

 Asd Bosaro Emic – G/1 Mattia Cesare Quagliata; G/2 Rocco Bazzan, Lorenzo De Negri, Leonardo Franzoso, Angelo Osti, Elena Ponzetto, Lavinia Sartori, Filippo Sturaro; G/3 Luca Destro, Marco Giandoso, Giacomo Pegoraro, Leonardo Travaglini; G/4 Cristian Sinigaglia, Federico Sinigaglia; G/5 Maria Giulia Rossi; G/6 Alberto Ferriani, Pietro Ferro, Francesca Pittalis, Alberto Ponzetto, Umberto Rossi.

Asd Liberi Ciclisti Adria 2002 – G/1 Anna Trombini, Edoardo Giorgio Zanetti; G/2 Filippo Spolladore; G/3 Michael Costanzi; G/4 Valentina Mancarella, Emma Soardo; G/6 Giorgia Pivaro.

giovanissimi-g-g-porto-viro

Giovanissimi Porto Viro

Asd G.S. Porto Viro: G/2 Alessandro D’Imperio; G/3 Michelle Bovolenta; G/4 Alex Ferro, Cristian Mantovan; G/5 Alessia Fonsato, Giovanni Fregnan; G/6 Andrea Tivelli

Categoria ESORDIENTI:

 Asd Bosaro Emic: Lorenzo Gradani, Gianmarco Mazzucato, Marco Previati.

Asd Ciclistica Polesana: Luca Banin, Francesco Chieregato, Matteo Tiengo 

Cicloamatori, Ciclosportivi E Cicloturisti:

esodienti-bosaro-emicdsc_7579

Esordienti Bosaro Emic

esordienti-porto-viro

Esordienti Porto Viro

 Massimo Rossi (Bosaro Emic); Marilina Cenname (Asd Cicloamatori Castelmassa); Gabriele Ragazzi (Asd Cicloamatori Castelmassa) Roberto Lazzarin (Ss Libertas Ramodipalo Rasa); Massimo Boccato (Gm Action Bike), Michele Grotto (Gmaction Bike).

 

CAMPIONI PROVINCIALI MTB 2016:  

Esordienti 1° Anno: Gianmarco Mazzucato (Asd Gc Bosaro Emic)

Esordienti 2° Anno: Luca Banin (Asd Gs Porto Viro)

Juniores: Samuele Zoccarato (Asd Villadose Angelo Gomme)

Donne Junior: Lucia Gazzetta (Asd Gs Porto Viro)

campioni-provinciali-su-strada-emtb

Campioni provinciali su strada e Mtb

Donne: Arianna Finotti (Asd Gs Porto Viro)

Master Elite: Mattia Rossi (Asd Adria Bike)

Master 1: Sebastiano Foschini (Asd Porto Viro)

Master 2: Alex Beretta (Asd Porto Viro)

Master 3: Simone Crivellaro (Asd Adria Bike)

Master 4: Nicola Gazzetta (Asd Porto Viro)

Master 5: Corrado Ferro (Asd Porto Viro)

Master 6: Giovanni Beltrame (Asd Porto Viro)

Master 7: Claudio Peraro (Asd Adria Bike)

CAMPIONI PROVINCIALI SU STRADA 2016:  

Esordienti 1° Anno: Gianmarco Mazzucato (Asd Gc Bosaro Emic);

gran-fondo-tosini-baracco

Gran Fondo

Esordienti 2° Anno: Francesco Chieregato (Asd Gs Porto Viro);

Juniores: Nicolò Tessari (Asd Villadose Angelo Gomme)

GRAN FONDO: Oscar Tosini e Sandro Baracco – Per aver partecipato e portato alla conclusione la “Randonee” 1001 miglia –

PRESTIGIO MTB 2016:

Barbara Degrandis (Asd Gs Porto Viro)

prestigio-mtb-porto-viro

Prestigio Mtb Porto Viro

Barbara Rocchi (Asd Gs Porto Viro)

Alessandro Tiengo (Asd Gs Porto Viro)

camp-prov-societa-giovanissimi

CAMPIONATO PROVINCIALE PER SOCIETA’ CATEGORIA GIOVANISSIMI 2016 “TROFEO Banca ANNIA”

CAMPIONATO PROVINCIALE PER SOCIETA’ CATEGORIA GIOVANISSIMI 2016 “TROFEO Banca ANNIA”

 Asd Gs Porto Viro 3^ classificata

Asd Liberi Ciclisti Adria 2002 2^ classificata

Asd Gc Bosaro Emic 1^ classificata

CAMPIONATO PROVINCIALE PER SOCIETA’ DI CICLOTURISMO 2016 “TROFEO Banca ANNIA”

 Asd Cicloamatori Castelmassa – 1^ classificata –

cam-prov-societa-cicloturismo

CAMPIONATO PROVINCIALE PER SOCIETA’ DI CICLOTURISMO 2016 “TROFEO Banca ANNIA”

PREMI SPECIALI: – “Una vita per il ciclismo” – Orlando Patrese; Flavio Paio e Angelo Rondina.

PROGETTO “PINOCCHIO IN BICICLETTA”

Mirvano Mazzetto– Responsabile società Bosaro Emic attività promozionale scuole

Sandro Baracco – Sovraintendente Polizia di Stato in quiescenza –

pinocchio-in-bicicletta

PROGETTO “PINOCCHIO IN BICICLETTA”

Alberto Toffanin – Assistente Capo Polizia di Stato –  

Asd Gc Bosaro Emic – attività promozionale nelle scuole –

Polizia Stradale di Rovigo

no images were found

Iole Sturaro



Articoli correlati