Home » RUGBY

Continental Shield, Rugby Rovigo cede al Petrarca

21 ottobre 2017 Stampa articolo

rugbyPetrarca Padova – FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta 18-13

PADOVA – La FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta non riesce a portare a casa la vittoria contro il Petrarca Padova nella seconda giornata di Continental Shield: i tuttineri agguantano la vittoria per 18-13, ai rossoblu la consolazione del solo punto di bonus.

I padroni di casa iniziano subito agguerriti, ottenendo i primi punti dopo appena 2 minuti dal fischio d’inizio grazie al piede di Menniti-Ippolito. È bravo il Petrarca a sfruttare gli errori dei Bersaglieri e infatti al 9′ Francescato trova il buco per segnare la marcatura, non trasformata da Menniti-Ippolito, dell’8-0. I rossoblù però rispondono accorciando le distanze, due minuti dopo, dalla piazzola con Mantelli. I padroni di casa non si fanno intimorire e mettono a segno un altro piazzato, ancora con Menniti-Ippolito. La vera reazione della FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta è negli ultimi 10 minuti del primo tempo: i rossoblù, forti della buona prestazione del pack, prendono in mano le redini del gioco riuscendo nel sorpasso grazie ad una bella meta da drive a firma di Cadorini e ad un altro piazzato di Mantelli. L’apertura rossoblù, proprio sul finire della prima frazione di gioco, ha l’opportunità di allungare ulteriormente ma non centra i pali e le squadre tornano agli spogliatoi sul punteggio di 11-13.

Secondo tempo da dimenticare per i Bersaglieri che non riescono a concretizzare le numerose occasioni da meta, cosa che invece non si lascia scappare il Petrarca andando a segnare al 25′ con Nostran. La meta, trasformata da Bacchin, è l’unica azione degna di nota della ripresa, troppi errori da ambo le parti non permettono alle squadre di smuovere il risultato dal 18-13 con cui si chiude la partita.

Alla fine del match, l’head coach della FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta Joe McDonnell si complimenta con gli avversari: “I dettagli fanno la differenza e noi oggi abbiamo sbagliato su questi: in campo ho visto comunque la giusta attitudine da derby e una buona difesa ma non siamo riusciti a concretizzare nonostante le numerose opportunità, su questo dovremo lavorare duramente da lunedì. Complimenti al Petrarca, ci ha messo molta pressione e ha opposto una soldi difesa”.

 

C.S.



Articoli correlati


Scrivi un commento!