Home » C1, RUGBY

Fulvia Tour Rugby Villadose in trasferta sul campo del Rugby Belluno

28 ottobre 2017 Stampa articolo

Quinta giorugbyrnata del campionato di serie C1 con il Fulvia Tour Rugby Villadose impegnato nella complessa trasferta sul campo del Rugby Belluno capolista.

I neroverdi hanno sinora ottenuto due successi e due sconfitte, entrambe in trasferta sui campi di Feltre e Bassano, realizzando 87 punti e subendone 53 e sono reduci dal ritorno alla vittoria contro il Rugby Piave per 29-0 la scorsa settimana.

Il Belluno dal canto suo ha invece ottenuto tre vittorie (di cui una a tavolino contro il Monselice) ed un pareggio (nel derby con il Feltre) e viene dalla vittoria di misura 20-22 sul campo del Bassano, mentre in stagione ha sin qui realizzato 101 punti, subendone 43.

Numeri che tutto sommato prospettano una partita potenzialmente equilibrata e da giocare punto su punto.

«È stata per noi una buona settimana, in cui siamo riusciti a lavorare bene e compatti anche in quanto a presenze – ha commentato il tecnico Flaviano Brizzante -. Siamo consapevoli che andiamo a giocare contro la prima in classifica, una squadra di tradizione e candidata di diritto al passaggio del turno. Se vogliamo dimostrare il nostro valore abbiamo, però, l’obbligo di stare vicini al risultato e giocarcela alla pari, anche per capire il nostro stato di forma attuale. In base a quanto visto in allenamento, sono molto fiducioso anche per la crescita della squadra, che sta sempre più maturando».rugby

Un Dose che conferma di avere un pacchetto di mischia solido, mantenuto quasi in blocco con la sola novità dello spostamento di Riccardo Pellegrini in seconda linea, mentre dietro, dopo la buona prova contro il Piave, partirà dal primo minuto Albertin all’ala.

Questa la formazione annunciata: Pellegrini; Albertin, Pravato, E. Pellegrini, Pinato; Davì, Zamana; Pavanello, Moda, Moro; Bressello, R. Pellegrini; Tenan, Ceccolin, Galasso.

A disposizione: Rinaldo, Grigolato, E. Brizzante, Ritrovato, Melarato, Pasello, Bertasi.

«Davanti negli ultimi due anni non abbiamo praticamente mai sofferto con nessuno – conclude il coach polesano -, mentre dietro stiamo ruotando gli effettivi, con qualche innesto dall’inizio come quello di Albertin, e Pravato che si sta riconfermando come centro in una bella cerniera con Emanuel Pellegrini.

rugbySperiamo di tornare da Belluno con una buona partita e non come contro Feltre o Bassano con qualche rammarico di troppo. Nel girone di andata abbiamo avuto tante partite fuori, e per questo può diventare importante portare a casa un risultato positivo come stimolo per tutto il gruppo».

Il lungo weekend neroverde inizierà questa sera alle 17 in via Pelandra con il match della prima giornata del campionato under 14 (prima fase) contro il Rugby Piazzola. Arbitro Giulio Maratini.

Domani mattina in casa l’under 16 (calcio d’inizio alle 10) contro i Leoni del Nord Est. Arbitra Nicola Dainoli.

Alle 11 l’under 18 sperimentale in collaborazione con la Rugby Rovigo affronta il Valsugana in trasferta con direzione di gara affidata a Luca Sgardiolo.

 

C.S.



Articoli correlati