Home » C1, RUGBY

Villadose pareggia con Belluno

29 ottobre 2017 Stampa articolo

rugbyRugby Belluno-Fulvia Tour Rugby Villadose 24-24

MARCATORI: pt 2’ m. Tenan tr. M. Pellegrini; 15’ m. Moro; 17’ p. D. Sacchet; 20’ m. Longo tr. D. Sacchet; 27’ m. Moro; 34’ m. Ale. De Polo tr. D. Sacchet; st 22’ m. Alb. De Polo tr. D. Sacchet; 40’ m. Pavanello tr. M. Pellegrini.
RUGBY BELLUNO: D. Sacchet; F. Sacchet, Alb. De Polo, Bortoluzzi, Longo; Sparano, Vedana; Fantuz, Bernardi, Monestier; Ale. De Polo, Bianchet; Sommacal, Ottarola Pezzani, Zampieri. Subentrati: Reduce, Cuzzuol, Cantoni, Mattia, Pielli, Pellin, Casol. All. Liguori.
FULVIA TOUR RUGBY VILLADOSE: M. Pellegrini; Albertin, Pravato, E. Pellegrini, Pinato; Davì, Zamana; Pavanello, Moro, Moda; R. Pellegrini, Bressello; Tenan, Ceccolin, Galasso. Subentrati: Grigolato, Rinaldo, E. Brizzante, Ritrovato, Melarato, Pasello, Bertasi. All. F. Brizzante.
ARBITRO: Dardani di Padova.
NOTE: pt 17-17; cartellino giallo a: Moda (st 8’), M. Pellegrini e Albertin (st 21’); punti in classifica: Rugby Belluno 2, Fulvia Tour Rugby Villadose 3.Prova coriacea fatta di voglia di vincere e grande carattere quella del Fulvia Tour Rugby Villadose, che impatta 24-24 sul difficile campo della capolista Belluno.
BELLUNO – Tre punti fondamentali anche per il prosieguo del campionato quelli portati a casa dai neroverdi, dopo un ottimo primo tempo, con una partenza sprint e una grande rimonta nel finale.

rugby

Pavanello

L’inizio vede Tenan realizzare da drive avanzante dopo 2’ di gioco e Massimiliano Pellegrini aggiungere i punti della trasformazione.
Dose irresistibile in avvio e che al 15’ manda dentro con un’ottima penetrazione Cristian Moro.
I padroni di casa, com’era nella logica delle cose, non ci stanno e reagiscono con un calcio piazzato di Sacchet e successivamente con la meta in bandierina di Longo, prima che ancora Moro riporti nuovamente avanti i polesani.
Nel finale Alessandro De Polo realizza la meta con cui si va al riposo in perfetta parità 17-17.
Nella ripresa gli ospiti pagano cara l’indisciplina con tre cartellini gialli, prima a Luca Moda e poi nella stessa azione a Massimiliano Pellegrini e Luca Albertin.
Coperta corta dietro e Belluno che realizza la terza meta con Alberto De Polo dopo un calcetto a seguire con il Fulvia Tour Rugby Villadose in tredici.
Il XV di Flaviano Brizzante continua comunque a crederci fino agli ultimi istanti, quando ancora Enrico Pavanello riesce a trovare il giusto pertugio per infilarsi ed impattare il risultato.
«Sono molto contento della prova dei ragazzi, che hanno fatto ciò che avevo chiesto in settimana – conferma il coach -. Abbiamo voluto credere nelle nostre possibilità fino all’ultimo e torniamo con 3 punti che valgono quasi come una vittoria, contro una squadra di valore e che ha dimostrato di meritare la propria posizione in classifica. Siamo stati tutti positivi nel gioco, anche chi è subentrato dalla panchina che è riuscito a dare un aiuto fondamentale ai compagni. rugbyPeccato essere caduti nelle loro provocazioni ed essere, quindi, rimasti con due uomini in meno nel momento cruciale della partita, che loro hanno potuto sfruttare andando in vantaggio per la prima volta, ma anche lì non ci siamo arresi e siamo riusciti a riprenderci. È un girone estremamente equilibrato e aver fatto punti sui campi delle prime tre è importante, anche perché al ritorno dovranno venire loro a Villadose».

Settimana prossima per il Fulvia Tour Rugby Villadose inizia il girone di ritorno dal campo di Monselice.

Credit: Michele Rizzato/Fulvia Tour Rugby Villadose

 

C.S.



Articoli correlati


Scrivi un commento!