Home » serie B2, VOLLEY

Fruvit si confronta con Tecnovap Verona

3 novembre 2017 Stampa articolo

volleyROVIGO – Nella quarta giornata di campionato, il G.S. Fruvit Rovigo, affronta al palazzetto dello sport di Rovigo, il Tecnovap Volley Verona, altra formazione composta da giovani atlete che ha riconquistato due anni fa un posto nel campionato cadetto, con ragazze quasi tutte provenienti dal vivaio locale.

“Incontriamo Volley Team Verona, hanno sei punti in classifica, ed hanno vinto con due 3-0, questi sono i dati che mi interessano, punto.”  Cosi affronta l’argomento coach Brevigliari.

“Alla quarta giornata non possiamo ancora capire quali sono dinamica e valori delle squadre, fra un mese forse lo sapremo meglio, non voglio dare giudizi affrettati.

Considero il prossimo avversario al pari delle altre, quindi una squadra buona, dovessi guardare la parte anagrafica, dovrei preoccuparmi, visto che noi, siamo forse la formazione più vecchia del girone, i risultati, però si ottengono da come ti esprimi in campo.

Sicuramente è la compagine che esprime un gioco molto rapido, rispetto a tutte quelle incontrate fin ora.  È una squadra che gioca molto al centro, con ottimi risultati, per cui bisognerà cercare di metterle in difficoltà col servizio il più possibile, altrimenti la partita si complica.

Noi continuiamo ad allenarci a singhiozzo, nel senso che non sempre ho tutte le atlete a disposizione, ma questo è un dato di fatto col quale dobbiamo convivere.

In questo momento per me la cosa più importante, è mettere ordine all’interno della formazione, stiamo curando molto di più gli aspetti tattici della squadra.

Questo non vuol dire che guardiamo gli avversari e curiamo poco il nostro gioco, anzi è il contrario.

Per usare delle contro misure, su quello che vediamo dei nostri avversari, dobbiamo lavorare molto su di noi, quindi sull’aspetto tecnico. La tattica, fondamentalmente è una questione di attenzione, e la buona riuscita di questa, permette di raccogliere un risultato immediato, probabilmente, cioè, cosa devo fare, secondo la situazione che si sta verificando.

Tutto questo non può prescindere da un aspetto tecnico, perché io posso chiedere l’applicazione di uno schema, ma se poi non siamo bravi a farlo tecnicamente, è tutto vanificato.”

Formazione grintosa il Volley Team Verona, che si è aggiudicata le prime due gare di campionato per 3-0, con gioco veloce e convincente, e la settimana scorsa ha ceduto, in casa, nel derby con lo Spakka, nella immensa cornice dell’AGSM Forum, per 3-1, con set combattutissimi, il secondo ed il terzo persi ai vantaggi. In evidenza la giovane opposta Ferrarini (che ha rilevato Giardini dal secondo set) che è riuscita a mettere a segno quindici punti. La difesa è coordinata da un libero di buon livello, Saccani, sempre con alte percentuali di ricezione positiva all’attivo. Un occhio particolare andrà messo su tutto il reparto d’attacco, soprattutto ai centrali, ben abituati a colpi in tutte le direzioni.

Fischio di inizio alle ore 21 presso il palazzetto dello sport di via Bramante.

G.S. Fruvit Rovigo: Coltro, Ferrari, Ghiotti, Berasi, ToFFanin, Battistella, Fyda, Ferroni, Boilognesi, Casprini, Negrato. Allenatore Breviglieri. Vice Allenatore: Albini.

VTV Tecnovap Verona: Azzini, Faettini, Ferrarini, Giardini, Knijff, Moschini, Olioso, Rossi, Saccani, Sandrini, Scupola, Tessari. Allenatore: Beccari. Vice Allenatore: Zanotti.

C.S.



Articoli correlati


Scrivi un commento!