Home » Calcio

Gli allenatori dell’Aiac Rovigo in visita al Bologna Football Club

18 novembre 2017 222 visite Stampa articolo

calcioE’ stata una giornata di grande interesse per gli allenatori polesani della sezione Aiac Rovigo, presieduta da Giuseppe Nasti, che sono stati ospiti del Bologna Football Club per seguire le sedute di allenamento della prima squadra e del settore giovanile.

calcio

Luca Gotti

Alla giornata di aggiornamento hanno partecipato 50 allenatori provenienti da tutto il Polesine e dalla vicina Padova.

Il gruppo è stato accolto dal team manager del club felsineo Marco di Vaio, ex capitano della squadra rossoblu, ed accompagnato all’interno della splendida struttura di Casteldebole dove alle 10.45 ha avuto inizio la seduta tecnica, agli ordini di Roberto Donadoni e del vice, il polesano Luca Gotti. Si è potuto così osservare l’intero allenamento, e condividere da bordo campo la metodologia utilizzata dall’ ex tecnico della nazionale Roberto Donadoni, e dagli altri componenti dello staff tecnico.

calcio

Pagliuca

Ha fatto seguito la visita al Centro Internazionale per la prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione di traumi ortopedici e sportivi Isokinetic, adiacente al centro sportivo rossoblu, dove ad attenderli c’era il rodigino Fabrizio Aggio, medico nello staff di Isokinetic, gruppo leader che si occupa di medicina dello sport e riabilitazione ortopedica ed è uno dei Fifa medical centre of excellence. Qui Aggio si occupa di Mat, un test medico di analisi del movimento che viene eseguito all’interno della green room, un laboratorio di biomeccanica all’interno di una stanza di vetro con soffitto a piramide trasparente, un megaschermo di 4 x 2 metri, un manto d’erba sintetica di ultima generazione nel quale è inserito un sistema di analisi del movimento, che viene utilizzato sia per il mat sia per le sedute di riabilitazione. 
I tecnici si sono intrattenuti con mister Donadoni che con grande disponibilità, ha risposto alle molteplici domande dei presenti sia con riferimento agli aspetti propriamente tecnici della seduta di allenamento visionata, che ad altre curiosità.

Green Room

Al pomeriggio, spazio al settore giovanile, presentato dal responsabile Daniele Corazza, che ha dapprima illustrato la metodologia adottata dal club per la crescita dei giovani talenti e poi accompagnato gli allenatori ad assistere alla seduta di allenamento di tutte le squadre giovanili del settore. “Vorrei ringraziare, dice Roberto Bacchiega, segretario dell’Aiac di Rovigo, la società FC Bologna per l’accoglienza rivolta, in particolare mister Luca Gotti, che, una volta informato della volontà del gruppo Aiac di seguire una giornata di aggiornamento, ha fornito il proprio determinante apporto affinché l’evento potesse realizzarsi.”

C.S.



Articoli correlati


Delta Rovigo. Fortunato: “Il nostro futuro dipende solo da noi”
Delta Rovigo pareggia con Rignanese
Boccanera: “Alla fine saremo anche noi molto in alto”
Ferrari: “Segnare fa piacere ma l’importante è vincere”
Carnacina: “Abbiamo praticamente già centrato l’obiettivo salvezza”
Domani parte la nuova stagione dell'Adriese

Scrivi un commento!