Home » basket, femminile, serie B

Rhodigium fa un sol boccone del Mirano

19 novembre 2017 Stampa articolo

basketRhodigium Basket – Vetorix Mirano 54-46

12-12; 21-5; 11-15; 10-10

Rhodigium Basket: Giulia Pegoraro 14, Chiara Turri 6, Ilaria Zamboni, Silvia Favaro 5, Chiara Masarà 4, Monica Marucco, Flora Bergamin 7, Eleonora Vaccarini, Martina Malin, Martina Viviani, Sara Cappellato 7, Gaia Vantini 16. All. Ventura, vice Braggion liberi dalla lunetta di Pegoraro

Mirano: Tasca 46, Preo, Trombetta 2, Calzavara, De Piccoli 6, Scattolin 4, Visentini, Novara 7,  Tasca B 12, Rampin 7, Faoro 2, All. De Faveri.

Arbitri: Andrea Lamon di Trebaseleghe (Pd), Marco Salvatore Ottoveggio di Padova (Pd)

Rovigo –  Rhodigium Basket incassa una vittoria contro il Mirano, partita non facile per l’aggressività delle avversarie mai dome. Non è stata una bella partita ad esclusione del secondo quarto quando la squadra di casa ha giocato con grande determinazione, mostrando quello che sa fare.

Mirano va subito in vantaggio mettendo nel cerchio la prima palla. Poi più nulla di fatto per entrambi i quintetti e con Rhodigium che rompe il digiuno dopo il terzo minuto. Punto realizzato da Bergamin. Si prosegue in equilibrio ma con pochi punti. Dopo il 6 pari le padrone di casa si portano a + 4. Mirano ricuce lo strappo e il parziale termina sul 12 pari.basket

Alla ripresa parte subito con grande determinazione la squadra di casa che in meno di 2 minuti concede un unico canestro alle avversarie e di contro si porta sul 23-14. La difesa rodigina lavora a dovere e l’attacco non dà tregua. Mirano s’innervosisce e commette fallo. Favaro centra dalla lunga distanza ed è il 29-16.  Al 7’ il punteggio è di 29-18 con Rovigo che domina il parziale. Pegoraro sigla il 31-20. Si va alla pausa lunga sul punteggio di 33-21 con due tiri dalla lunetta di Pegoraro centrati e uno solo da parte delle avversarie.

 

Al rientro in campo le rossoblu incrementano il punteggio, Mirano fa altrettanto dalla lunetta. Rovigo commette alcuni falli in breve tempo. Sul punteggio di 35-26 al terzo minuto di gioco coach Ventura chiede il time out. Il Mirano si fa aggressivo ma non sempre i due fischietti in grigio censurano. Al quarto minuto il punteggio è di 35-28 con le padrone di casa che dopo il primo canestro sembrano averne smarrito la via, mentre Mirano accorcia portandosi a -5. Al sesto arriva il canestro rodigino. Al settimo il punteggio è di 37-32. Vantini sigla il 39-34. Le ospiti accorciano 39-36. Rovigo in penetrazione centra il canestro e guadagna un tiro dalla lunetta con Vantini ed è il 42-36. Ed è ancora Vantini che sul fischio di fine parziale regala alla squadra il 44-36.

basketGli ultimi 10’ di gioco si aprono con Vantini che sigla il +10, 46,36. Le veneziane si portano a -6. Allo scadere del secondo minuto Pegoraro porta a +8 e Vantini a +10. Al settimo il punteggio è di 52-44. Mirano guadagna due tiri liberi che realizza e si porta a -6.  Favaro va per il 54-46. Coach De Faveri chiede il time out quando mancano 46” al fischio finale. Rovigo si avvia al successo e l’incontro si chiude sul punteggio di 54-46

Iole Sturaro



Articoli correlati


Old Rhodigium Basket travolgono le Angels Padova
Il Bussana sgretola la Montagna..na
Basket San Martino regola Unipd
Rhodigium riparte contro Emt Trieste
Rhodigium sfiora l'impresa
Rhodigium cerca il bis con Sarcedo

Scrivi un commento!