Home » Moto Gp, superbike

MotoGP e SBK Test Jerez

25 novembre 2017 Stampa articolo

moto gpJerez de la Frontera (Cadice -Spagna) – La veneta Aprilia scende in pista per i test inverali sul circuito di Jerez, in sella alla nuova MotoGP un ritorno per la casa di Noale, Eugene Laverty con il suo storico numero 50.

L’irlandese sostituisce l’infortunato Aleix Espargaro sulla RS-GP. Ritrovando nel box vecchi amici e professionisti.

Per Laverty è una nuova esperienza in sella ad una MotoGP, ma molte le novità in casa Aprilia, conmoto gp questi test ha preso il via il collaudo di diverse novità che saranno montate sulla RS-GP 2018 pronta per i test di Sepang (Malesia) a fine gennaio, prima fra tutte, le modifiche per migliorare il consumo ottimizzando attriti ed elettronica in maniera da avere molta potenza e più margine.

Per Laverty un ritorno in GP, infatti il 31enne irlandese, ha gareggiato per due stagioni (nel 2015 con Honda e nel 2016 con Ducati). Il suo ruolo è lo vede sostituto del titolare Aleix Espargaro ancora convalescente per l’infortunio al quarto metacarpo della mano sinistra subìto in Australia. “E’ stata una scelta obbligata – spiega Romano Albesiano (Campo Corse Aprilia) – Aleix è tornato in gara a Valencia ma era veramente in condizioni difficili, non riusciva neanche ad aprire completamente il gas in rettilineo”.

moto gpLaverty a Jerez non si è limitato a fare da sostituto, ma ha testato la Superbike che guiderà al Mondiale 2018 con il team privato Milwaukee accanto al compagno di squadra Lorenzo Savadori.

Anche Lorenzo assieme a Matteo Baiocco sono i test rider della motoGP 2018 e sebbene non previste non si escludono delle possibili wild card in caso di bisogno.

Importanti e di particolare importanza le nuove regole per i campionati 2018, la limitazione dei giri in primis (adesso Aprilia ha il limitatore a 14.700), va ad incidere molto in termini di potenza. Per ora si lavora sulla riduzione del numero di giri, ma in officina si sta già prepareremo un nuovo motore con una coppia di potenza diversa, per ridurre l’impatto della nuova regola.superbike

Nuovo regolamento e più spettacolo è quello che Dorna si aspetta dalla SBK2018, un modo per equilibrare le prestazioni, ravvivare lo show. Ma sarà il modo giusto? Lo vedremo nel giro di qualche gara.superbike

Vi aggiorneremo, con nuove sorprese dai Test di Jerez.

Per www.agorasportonline.it 

Buono Sport a tutti

Alessio Mariniclassifica

Alessio Marini



Articoli correlati