Home » serie D, VOLLEY

E con questa sono sette!

29 novembre 2017 Stampa articolo

volleyA.S.D. Villafranca Volley: Brunetto A., Rosolin A., Girelli A., Montanari L. (K) Mazzi G., Cauchioli I., Peretti C., Maccasaro S., Tamassia C., Cerfogli M., Tommasi G., Demanincor N.(L) Cimans(L) Allenatore: Gadioli M. Vice A. Pavan F.               

Beng Rovigo Volley: Argenta V. (K), Argenta C., Bonavigo E., Cecchetti G., Davin M., Duò A., Frigati S. (L), Grillanda E.,Lisi A., Stevanin S.,Tomiato I., Zurma V.  Allenatore Antoniazzi G.

Arbitro: Dalle Vedove C.

Parziali: 16-25; 19-25;14-25

 VILLAFRANCA (Verona) –  Sette vittorie consecutive, da neopromosse, nel campionato di serie D. Se consideriamo i 14 successi di fila nel campionato di prima divisione, chiuso al primo posto, le giallonere sono praticamente imbattute senza interruzione da ben 21 giornate. Aleggia una velata soddisfazione all’interno del gruppo, consapevole che le cose potrebbero cambiare, ma per adesso ci si gode questa condizione da capolista. 

Prima frazione con Argenta C. alzatrice, Grillanda e Argenta V. centrali con Frigati libero, Tomiato, Bonavigo schiacciatrici, Zurma opposto. L’inizio della gara segna la strada dell’equilibrio tra le due squadre, sino al nove pari le due formazioni stentano a prevalere l’una sull’altra. Le ragazze ospiti però sono maggiormwnte determinate e con ripetuti assalti di tutte le attaccanti, ben alternate dalla regia di Argenta C. staccano il primo bollino sul 25-16.  

Secondo set stessa formazione e stesso inizio, equilibrio che dura solo qualche punto in più.volley Il pubblico ha potuto apprezzare dei lunghi scambi con difese concentratissime, determinate a non far cadere nessun pallone. Bella pallavolo! A determinare lo strappo una serie di bei servizi di Bonavigo a cui hanno fatto seguito primi tempi di Argenta V. e schiacciate di Tomiato e Zurma. Cambi: Lisi per Tomiato e Duò per Grillanda. Le rodigine chiudono 25-19

Terzo set le giallonere in campo con Argenta C. in regia, Duò e Argenta V. centrali, Frigati libero, Tomiato e Bonavigo schiacciatrici, Zurma opposto. Le ragazze di Antoniazzi cambiano marcia, Argenta V. tiene a lungo la battuta e le ospiti portano a 8 le lunghezze di vantaggio. Il Villafranca sembra arrendersi, tenta l’ultima reazione ma la capolista non cede anzi accelera e chiude il set 25-14 con l’ultimo punto di Grillanda entrata per Duò; Stevanin rileva Zurma  e Argenta V. lascia per Davin.

C.S.



Articoli correlati