Home » serie B2, Volley

Fruvit vince contro Promoball

10 dicembre 2017 Stampa articolo

volleyPromoball Flero – G.S.Fruvit : 0-3 ( 14-25, 15-25, 25-27)

Promoball: Favalli (4), Barossi (1), le Grazzie (2), Cancelli (3), Giacomini (5), Castellini (10), Zanadri (4), Zech (2), Cogoli, Pelosi, Bellini, Zanetti J (L1), Zanetti C (L2). Allenatore: D’auria. Vice Allenatore: Moneano

G.S. Fruvit: Coltro (7), Ghiotti (2), berasi (2), Toffanin (7), Battistella (15), Ferroni (9), Casprini (22), Bolognesi, Fyda, Negrato (L). Allenatore: Breviglieri. Vice Allenatore: Albini,

MACLODIO (Brescia)-Alla fine della nona giornata, Fruvit si trova al terzo posto, con 19 punti, in piena zona play off, con la vittoria per 3-0 in trasferta, contro una formazione di giovanissime speranze, che Fruvit ha subito solo nel terzo set, non senza colpe.

Coach Breviglieri si è trovato nelle condizioni di dover schierare in campo una formazione obbligata. Assente Ferrari, e Bolognesi infortunata, lo starting six era composto da: Berasi,  Ferroni , Battistella, Casprini, Coltro, Toffanin e Negrato libero. Entrate nell’ultima frazione Ghiotti e Fyda.

Poco da dire sulla gara, nel primo set Fruvit sempre in vantaggio, con le giovani padrone di casa in difficoltà in ricezione. 5-8, 9-16, Fruvit con Casprini, Battistella e Ferroni riesce a portare il vantaggio a più otto, 13-21, e vince facile.

Stessa sinfonia nel secondo set, 4-8, 10-16, 13-21 i parziali.

È il terzo set quello decisamente più combattuto. Inizio sempre sotto per le padrone di casa, 3-8, che hanno un sussulto di orgoglio proprio nel momento critico di Fruvit, che sbaglia molto, permettendo un graduale recupero a Promoball, 12-16, 15-21.

Pur essendo in vantaggio, Fruvit cede in attenzione, le padrone di casa hanno un break positivo di quattro punti. Non con poca fatica, le rodigine riescono a vincere ai vantaggi, dopo un paio di palle match annullate, è Berasi a chiudere.

“E’ andata bene, commenta il coach,  quasi tutto come sperato, unica cosa che non ci voleva, è l’infortunio di Bolognesi,  durante l’allenamento di rifinitura, si è procurata una distorsione.

 Avevo già deciso di dare spazio a chi ha giocato meno in questa fase del campionato, ma pensavo di avere una giocatrice importante come Federica a disposizione.

Battistella l’ha sostituita più che degnamente, il tabellino finale è lì a dimostrarlo, ho invertito i ruoli dei laterali, con Casprini che ha giocato più vicina al palleggiatore, e mi pare con buoni risultati.

L’attacco è andato molto bene, con percentuali mai viste, un ottimo 43%, tutto ha funzionato come doveva.  10 le battute punto per Fruvit, 4 quelle di Promoball.

Chi è sceso in campo si è messo a disposizione, il servizio ha funzionato come nellefruvit ultime partite casalinghe, anche se a onor del vero tutto era molto più semplice in questa partita, viste le lacune abbastanza evidenti della squadra avversaria.

Formazione molto giovane, abbastanza fallosa, però devo dire che noi dovevamo guadagnare tre punti e cosi è stato

I primi due set sono andati benissimo, pochi errori, un buon servizio, Berasi ha giocato bene cercando di mettere sempre in condizioni ideali l’attacco, mostrando una buona intesa anche coi centrali

Nel terzo parziale, continua Breviglieri, abbiamo faticato di più, un po’ la reazione delle padrone di casa, un po’ noi ci siamo rilassati, e fatti raggiungere nel finale, mollando un po’ e commettendo delle ingenuità che potevamo evitare.

Con un vantaggio di sei punti, abbiamo permesso a Flero di raggiungerci, complicandoci da soli la vita.

Durante il terzo set ho inserito Ghiotti al posto di Coltro al centro, Fyda ha sostituito Casprini a metà, poi ho dovuto chiudere il cambio e far rientrare Martina, perché purtroppo avevo già usufruito dei due time out, il momento richiedeva una pausa, che poi è servita a spezzare il ritmo avversario, e, cosa importante, a portare a casa il bottino pieno, che ci permette di non perdere terreno verso la zona play off.”.

volleyIn cima alla graduatoria, il Lemen ha perso la sua prima partita per opera del Lagaris nello scontro diretto al tie break, risultato che coach Breviglieri aveva quasi previsto.

Fruvit ha rosicchiato un altro posto in classifica, da notare che nella passata stagione, alla nona giornata, era seconda, con un punto in più, in coabitazione con Salgareda e Natisone.

Sabato 16, nel decimo turno, in casa al palazzetto di Rovigo, alle ore 21, sarà ospite il CR Alta Pergine Valsugana (Tn), che occupa la tredicesima posizione in classifica, con cinque punti.

C.S.



Articoli correlati


Delta Volley Porto Viro: Tutti ai blocchi di partenza
Fruvit incontra San Vitale
Fruvit torna con 3 punti pesanti da Villa Vicentina
Prima gara, prima vittoria per Project Star Volley
Beng: due punti nella calza!
Per un Project Star Volley a corrente alternata, sarà finalina di Coppa.

Scrivi un commento!