Home » maschile, Seconda Divisione, Volley

Futurvolley in chiaro scuro

11 dicembre 2017 Stampa articolo

volleySettimana impegnativa per i ragazzi della Seconda Divisione maschile che affrontano prima l’Arena Volley in gara di Coppa Verona e successivamente il Nogara

Due partite quindi non facili per i trecentani che memori dell’anno scorso sapevano di affrontare due avversarie che gli avrebbero dato del filo da torcere. La gara con l’Arena Volley si è svolta giovedì 6 a Castel D’Azzano dove i futurboys si scontrano con una squadra molto più matura dell’anno scorso e con un organico di tutto rispetto. Il primo set si è giocato alla pari all’inizio, poi i padroni di casa prendono il largo e chiudono il set per 25-14. Brutta botta per i trecentani, che però non si sono lasciati scoraggiare, e hanno affrontato i successivi due set con determinazione che han portato a un gioco spettacolare, con grandi difese e attacchi da entrambe le parti. Purtroppo però non è stato sufficiente a sconfiggere le torri dell’Arena che hanno chiuso i set per 25-22 e 27-25 eliminando con un 3-0 il Futurvolley dalla Coppa Verona. Neanche il tempo di un allenamento per rifinire alcuni aspetti del gioco che il Futurvolley ha affrontato sabato 9 il Nogaravolley al Palagorghi di Trecenta in gara di campionato. Una partita che si è dimostrata subito impegnativa per i trecentani, che hanno regalato qualche punto di troppo al Nogara, chiudendo comunque il set 25-23. Il secondo set è stato una debacle, i futurboys hanno perso la bussola e con un gioco disordinato e sconnesso hanno subito una pesante sconfitta, perdendo il set per 15-25. Set che è stato da dimenticare in fretta per rientrare subito in partita e affrontare un Nogara più sicuro e forgiato dalla vittoria, e così è stato. Infatti il gioco dei trecentani è più ordinato, si difende di più, e con un gioco quasi alla pari chiudono il set per 25-23. Il quarto set è stato lo stesso, cambiano i soggetti, infatti questa volta è il Nogara a portare a casa il set per 23-25. Il tie-break invece è stato condotto bene dal Trecenta, che guadagna fin da subito un buon vantaggio sul Nogara, vantaggio che viene gestito fino alla conclusione per 15-12. Due punti fondamentali, visto l’andamento della gara, che mantengono il Futurvolley secondo in classifica con 10 punti. Un plauso anche al pubblico che ha sostenuto i ragazzi durante una partita difficile. Prossimo appuntamento venerdì 15 a Monteforte D’Alpone.

 

C.S.



Articoli correlati


Il Basket Porto Tolle festeggia il debutto casalingo
Aggiornamento inedito per gli allenatori: c’è il beach volley
Futurvolley vince la Coppa Rovigo femminile
Prima vittoria in eccellenza per le Under 16
Alva Inox Delta Volley: campioni d'inverno, 0-3 a Massanzago
Alva Inox Delta Volley: carrarmato nerofucsia, Treviso schiacciata 0-3

Scrivi un commento!