Home » CICLISMO

Moreno Argentin in visita a Polesella e Bosaro

Venerdì l’ultimo appuntamento di “Sport Events” organizzato dal Gruppo Ciclisti Bosaro Emic
21 dicembre 2017 Stampa articolo

ciclismoSi chiude con la visita in Polesine di un campione del pedale il format “Sport Events” ideato dal Coni Point di Rovigo per sostenere e promuovere i principali eventi sportivi organizzati dalle federazioni della provincia nei mesi di novembre e dicembre. Per l’intera giornata di venerdì 22 dicembre 2017 l’ex ciclista azzurro Moreno Argentin sarà ospite del Gruppo Ciclisti Bosaro Emic, attivissima società che si è occupata dell’organizzazione dell’intero evento con il sostegno della Fci provinciale e del Coni Point di Rovigo.

Per il campione di San Donà di Piave è già stato preparato un ricco programma che lo porterà soprattutto a incontrare moltissimi giovani polesani. Alle 10.30 sarà accolto da circa 70 studenti delle classi terze, quarte e quinte della scuola primaria di Polesella: Argentin, infatti, vestirà i panni di gradito ospite del nuovo appuntamento col progetto “Pinocchio – Icaro” che il Gruppo Ciclisti Bosaro Emic da anni porta con successo nelle scuole polesane. Grazie al contributo del campione iridato 1986 e alla presenza di alcuni rappresentanti della Polizia di Stato, sarà proposta agli alunni una vera e propria lezione di cultura della bicicletta attraverso la quale si sottolineerà il doppio significato delle due ruote: strumento di sport, competizione e divertimento, ma anche mezzo di trasporto da utilizzare in sicurezza e nel pieno rispetto del codice stradale.

Nel pomeriggio Argentin si sposterà a Bosaro. Alle 16 nella sala consiliare del Comune è previsto il tradizionale scambio di auguri con le autorità locali e soprattutto con i tanti giovani ciclisti del Gruppo Ciclisti Bosaro Emic che regaleranno al campione un caloroso abbraccio.

Nel palmares di Argentin, oltre al citato titolo mondiale conquistato nel 1986 a Colorado Springs (USA), ci sono anche 4 edizioni della Liegi-Bastogne-Liegi, un Giro delle Fiandre, un Giro di Lombardia e 3 Freccia Vallone, senza dimenticare le 13 tappe vinte al Giro d’Italia e le 2 che l’hanno visto trionfare al Tour de France.

C.S.



Articoli correlati