- AgoraSportonline.it - https://www.agorasportonline.it -

Countdown per gli italiani Supermarecross

[1]Rosolina Mare: E’ iniziato il conto alla rovescia per i campionati internazionali d’Italia su sabbia Supermarecross,  che si disputeranno il 25 febbraio a Rosolina Mare. La kermesse valevole come prima tappa itinerante del trofeo Di Stefano per l’assegnazione dei titoli Italiani Supermarecross e Supermare Quadcross approderà al lido turistico come la gara più importante del Veneto per i piloti del motocross. Ad organizzare l’evento sportivo il moto club Rosolina mare con il supporto della FXAction, società promoter per conto della federazione motociclistica Italiana.

E proprio in questi giorni i soci del sodalizio rosolinese e Roberto Bianchini della FXAction si sono ritrovati sul circuito di gara per mettere a punto i dettagli organizzativi della manifestazione sportiva che dopo oltre 30 edizioni, rappresenta il campionato di motocross su sabbia più prestigioso d’Europa.motocross [2]

”Si tratta di una gara che anticipa di una settimana il campionato del mondo di Motocross -spiega il Roberto Bianchini della FXAction – e per la quale saranno attesi 150 piloti che arriveranno a Rosolina mare nella giornata del 24 Febbraio. Momento in cui saranno previsti gli accreditamenti dei piloti partecipanti”

“La supermarecross sarà la gara che chiuderà in bellezza la hobby e cross-dichiara il presidente del moto club organizzatore Alessio Martinello- uno motocross [3]degli eventi che da anni organizziamo”.” Non mancherà del week end dell’epifania,-aggiunge Martinello- la ruspadina della befana, giunta quest’anno alla 16esima edizione e inserita nel calendario eventi della nostra città. La dimostrazione sportiva di motocross rappresenta il felice connubio tra sport-turismo e si inserisce bene nella giornata dell’evento tradizionale del rogo della befana (il brusavecia) organizzato dal comitato locale di Rosolina mare in piazza San Giorgio”. ” Tutti eventi-conclude Martinello- che incrementano l’indotto e sono un pretesto per far conoscere Rosolina mare anche d’inverno”

Il percorso di gara a Rosolina Mare: I circa 1200 metri del tracciato di gara si estendono lungo gli stabilimenti balneari Belvedere, Granso, Acquamarina, Bagni dal Moro, Marina di Caleri e un modulo di spiaggia libera. Si tratta dello stesso tracciato che viene utilizzato per la Hobby cross Fmi, che si sta svolgendo in questo periodo nel lido balneare.motocross [4]

“Tecnicamente si tratta di una pista tosta e tecnica che costringe i piloti a fare molta fatica fisica e a ricercare la tecnica di base per migliorare la guida sulle moto-afferma Alex Zanni, campione mondiale a squadre “Six Days” nel 2005, collaboratore del moto club di Rosolina Mare e tecnico federale (FMI) che vanta nel suo palmarès 15 anni di esperienza a livello mondiale, prima con il motocross e poi con l’enduro”.

 Ad immortalare le acrobazie dei piloti che dal 9 dicembre si stanno allenando lungo il litorale Veneto, i fotografi appassionati e professionisti papabili vincitori del concorso fotografico “Un mare d’inverno” indetto per il secondo anno consecutivo dal Motoclub Rosolina Mare. Per citarne alcuni: Fabio Deppieri, Ulderico Donà, Maurizio Boscarato, Arturo Donà, Rossano Cisotto, Nicola Noventa.motocross [5]