Home » RUGBY

Rugby Rovigo in trasferta a Roma contro le Fiamme Oro

26 gennaio 2018 Stampa articolo

rugbyDopo due weekend di pausa domani si torna in campo per l’undicesima giornata del Campionato Italiano d’Eccellenza, con la FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta che affronterà alle ore 15 alla Caserma “Gelsomini” le Fiamme Oro Rugby. L’avvincente sfida, in diretta su therugbychannel.it, sarà arbitrata da Giuseppe Vivarini coadiuvato dai giudici di linea Claudio Passacantando e Gianluca Bonacci, e dal quarto uomo Giampiero Salvi.

Alla vigilia della partita l’head coach dei Bersaglieri, Joe McDonnell, chiede ai suoi massima concentrazione: “Dopo tre settimane ricominciamo il Campionato con una trasferta che si preannuncia molto dura, com’è sempre stato in casa delle Fiamme Oro. La squadra di Guidi non sarà la stessa che abbiamo incontrato all’andata al Battaglini, è cresciuta molto in questi mesi e si presenta in buona forma. Per questo sarà importante rimanere concentrati già dal pre-partita, questa settimana abbiamo lavorato molto bene e sono sicuro che andiamo a Roma con la giusta mentalità e tanta fame. Dopo gli infortuni finalmente tornano a disposizione Ferro e Ortis, che domani partiranno dalla panchina, mentre Davies sarà nel XV di partenza in sostituzione di Majstorovic, in congedo questa settimana per la scomparsa della mamma”.

E come segno di vicinanza al proprio compagno di squadra, domani i Bersaglieri scenderanno in campo con il lutto al braccio.

La partita di domani è molto importante – conclude McDonnell – ci aspettano cinque dure trasferte in questo girone di ritorno, la prima è domani e dobbiamo iniziare con il piede giusto perché il nostro obiettivo è vincere anche tutte le sfide fuori casa”.

Questa la formazione rossoblù che calcherà il sintetico della Polizia di Stato: Odiete; Barion, Davies, Van Niekerk, Cioffi; Mantelli, Chillon; De Marchi, Lubian, Zanini; Parker, Boggiani; D’Amico, Momberg (cap.), Brugnara. A disposizione: Cincotto, Muccignat, Pavesi, Ortis, Ferro, Loro, Biffi, Modena.

C.S.



Articoli correlati


Scrivi un commento!