Home » basket, femminile, primo piano, serie B

Martina Viviani, nel suo cuore il basket è al primo posto

27 gennaio 2018 Stampa articolo

basketMartina Viviani, classe 1997. si è unita in questa stagione al team della Rhodigium Basket proveniente dal Bonfiglioli Basket Ferrara, il suo ruolo è quello ala-pivot ed indossa la maglia numero 16. Impariamo a conoscerla meglio con questa breve intervista

Che cosa ti ha spinto a giocare a basket?

 “Mi è sempre piaciuto lo sport di squadra e con una mia amica all’età di 6 anni decidemmo di provare, non ho più smesso!”

 Se non avessi giocato a basket che cosa avresti fatto?

“Probabilmente se non fossi riuscita a continuare mi sarebbe piaciuto molto a rugby, l’unico altro vero sport che abbia praticato nonché uno dei miei preferiti”.

Nel gruppo come ti trovi?basket

“La squadra in cui mi trovo quest’anno è un gruppo storico contro cui ho giocato per parecchi anni e si è rivelato molto accogliente e pieno di energia, sicuramente condividiamo la stessa idea di pallacanestro basata sull’impegno di tutti per raggiungere la vittoria ed il divertimento”.

Oltre ad essere impegnata nella squadra che altro stai facendo?

“Come molte di noi cerco di coniugare il basket allo studio (frequento il secondo anno di biologia a Ferrara)”

Quali sono i tuoi hobby?

“Ho diversi hobby tra cui la lettura, il disegno e la cucina anche se il basket rimane sempre al primo posto”

 Secondo te quali sono tre punti di forza della squadra?

“Direi che i nostri punti di forza potrebbero essere la dinamicità nel gioco e la difesa forte che si è mostrata essere più volte un ottimo aiuto nelle partite più difficili”.Marina Viviani con coach Ventura

Iole Sturaro



Articoli correlati


Rhodigium Basket cala il tris
Rhodigium Basket ancora imbattuta
Ancora un lutto nel mondo dello sport
Rhodigium si regala l'ottavo successo a Treviso
Rhodigium riparte contro Emt Trieste
Rhodigium nella tana della leader Ponzano

Scrivi un commento!