Home » BASKET, femminile, serie B

Rhodigium a mani vuote da Riva del Garda

Le rossoblu superate sul filo di lana
28 gennaio 2018 Stampa articolo

basketIiriti Riva Del Garda – Rhodigium Basket 71-63

16-19, 29-33, 46-46, 71-63

Iiriti Riva Del Garda: Bertoldi 2, Marchi 2, Piermattei 9, Vicentini 2, Albanese 7, Coser 13, Piva 14, Bonvecchio 11, Reversi 6, Chemolli, Ermito 5, Bregu. All.re Matassoni

Rhodigium Basket: Pegoraro 29, Malin, Turri 10, Zamboni, Masarà, Marucco, Bergamin 4, Vaccarini, Veronese, Viviani 2, Cappellato 2, Ballarin 16. All.re Ventura, ass.te Braggion

Arbitri: Giacomo Carlo Azzali di Lazise (Vr) e Mattia Marchesin di Brendola (Vi)

RIVA DEL GARDA (Trento) – Nella lunga trasferta di Riva del Garda la formazione di coach Ventura incappa in una sconfitta dopo aver retto e a tratti condotto la gara fino a pochi minuti dal suono della sirena finale e cedendo per 71 a 63. Le avversarie della Cestistica Rivana vendicano così basketl’incontro del girone di andata in cui ebbero la meglio le rodigine che dopo un finale al cardiopalma, s’imposero di quattro lunghezze. La formazione rodigina si presenta a Riva del Garda priva di alcune giocatrici fondamentali nel settore delle lunghe, ma con tutte le carte in regola e la determinazione per giocarsi la vittoria. Nei primi minuti di gara a dare la carica tra le file della Rhodigium sono le realizzazioni di Elisa Ballarin, 16 i punti messi a referto e della veterana Giulia Pegoraro, la cui prestazione spicca anche in questa gara, 29 i punti da lei realizzati in totale. I primi due quarti di gara vengono giocati punto a punto, in fase difensiva le rodigine subiscono la fisicità delle lunghe avversarie che fanno sentire la loro presenza sotto canestro e nel tentativo di contrastarle vengono mandate spesso in lunetta. All’intervallo lungo il punteggio è in favore delle avversarie per 29 a 33, dopo aver raggiunto un vantaggio di 9 lunghezze che però le rodigine hanno saputo tempestivamente rimediare portandosi a meno quattro. Al rientro in campo le rodigine grazie a buone azioni in fase offensiva riescono a portare il punteggio sul pareggio e la penultima frazione di gioco si conclude sul basket46 pari, con una buona intensità da parte delle ragazze di Maurizio Ventura. Intensità e determinazione che vengono mantenute fino a pochi minuti dal termine della gara quando a spuntarla sono le avversarie che riescono a crearsi un piccolo vantaggio, alimentato da varie realizzazioni dalla lunetta che permettono loro di giocare negli ultimissimi secondi con la vittoria in mano. La partita termina sul 71 a 63 per le avversarie, con le rodigine che rimangono a quota 24 punti in classifica generale. Si cercherà il riscatto domenica prossima in campo casalingo alle ore 18 per un’altra avvincente sfida contro il Basket Sarcedo, formazione che viaggia con lo stesso punteggio delle rodigine.basket

C.S.



Articoli correlati