Home » Adriese 1906, CALCIO, Serie D

Una bella Adriese rifila tre gol all’Ambrosiana

28 gennaio 2018 Stampa articolo

calcioUSD ADRIESE 1906 – GSD AMBROSIANA 1927 

ADRIESE: Motti, Anostini (dal 41’ st Binetti), Martino, Dall’Ara, Pagan (dal 35’ st Chin), Busetto, Rosati (dal 38’ st Tescaro), Bellemo, Santi, Marangon, Pregnolato(dal 27’ st Incatasciato). A disposizione: Milan, Tafuro, Alessio, Bovolenta, Mancin. Allenatore: Gianluca Mattiazzi.

AMBROSIANA: Cecchini, Dall’Agnola, Zojzi (dal 22’ st Tedesco), Lonardi, Giacomi, Filippini, Manconi (dal 37’ pt Paluzzano), Rebecca, Pereira (dal 39’ Righetti), Ferrara, Ceretta (dal 32’ st Biasi).  A disposizione: Chiesa, Zoppi, Pietropoli, Turrini. Allenatore: Tommaso Chiecchi.

Arbitro: Bracaccini di Macerata, assistente 1: Benedetti di Foligno, assistente 2: Brunozzi di Foligno.

Marcatori: 6’ pt Rosati, 28’ pt Santi, 40’ st Marangon.calcio

Note: Sole, terreno di gioco in buone condizioni, spettatori 250 circa, ammoniti: Martino, Busetto e Dall’Ara per l’Adriese, Lonardi e Zojzi per l’Ambrosiana. Espulso al 42’ pt Chiecchi allenatore dell’Ambrosiana. Calci d’angolo: 5-2 per l’Adriese. Recupero 1° t. 2’.   – 2° t. 4’.

ADRIA: I granata della “triade” Scantamburlo-Longato-Mattiazzi hanno ritrovato l’entità smarrita durante le prime tre gare del girone d’andata. Il 3-0 rifilato all’Ambrosiana è lo specchio della reazione emotiva e tecnica vista oggi pomeriggio al Bettinazzi. Tutto ha funzionato a dovere ed ora ad Adria si respira quell’aria sana vissuta dai tifosi a inizio stagione. Privi dei due difensori “centrali” titolari, Ballarin e Boscolo Berto, mister Mattiazzi schierava Dall’Ara e Busetto che hanno disputato una ottima gara imbrigliando i due “gioielli” veronesi Ferrara e Pereira.calcio

Al “pronti via” Santi si trova a tu per tu con Cecchini, bravo l’estremo ospite in uscita a bloccare il centravanti granata, ma il gol del vantaggio è nell’aria e ci pensa Rosati al 6’ dopo che il portiere veronese respingeva due bordate di Pregnolato e Marangon. Il possesso palla dell’Adriese è determinante per portare al 28’ Santi al raddoppio su perfetto assist di Marangon. Al 42’ l’Ambrosiana subisce l’espulsione di mister Chiecchi. Si va all’intervallo con il pubblico del Bettinazzi che applaude i propri beniamini.  Al rientro l’Ambrosiana aumenta la spinta offensiva, ma la musica non cambia è sempre l’Adriese a condurre la danza a centrocampo, sicura in difesa e sempre pericolosa con le folate di Marangon, Santi e Pregnolato.calcio

Tourn-over anche per Mattiazzi che inserisce Incatasciato per Pregnolato, Chin per Pagan e Tescaro per Rosati. Al 40’ Marangon firma la terza rete granata saltando come birilli due avversari e infila all’incrocio sinistro di un incolpevole Cecchini. Con questi tre punti l’Adriese sale a quota 29 e si prepara alla prossima trasferta in quel di Chioggia per dar vita all’ennesimo derby della storia secolare delle due società venete.

Adriese – Ambrosiana VR 3-0
Arzignano Chiampo – Abano 2-0
Calvi Noale – Legnago 1-2
Campodarsego – Montebelluna 3-2
Este – Virtus Vecomp 1-1
Liventina – Delta Rovigo 1-2
Mantova – Belluno 3-1
Tamai – Clodiense Chioggia 2-0
UnionFeltre – Cjarlins 3-2

Classifica: Campodarsego 48, Virtus Vecomp 44, Arzignano 44, Este 37, Mantova 37, Union Feltre 32, Belluno 31, Delta Porto Tolle 31, Adriese 29, Clodiense 23, Ambrosiana 22, Cjarlins Muzane 22, Tamai 22, Legnago Salus 21, Liventina 19, Montebelluna 18, Calvi Noale 17, Abano 16.

Gianluca Levi



Articoli correlati