Home » serie B, Volley

Alva Inox Delta Volley: a Treviso caccia alla quindicesima vittoria

15 febbraio 2018 Stampa articolo

volleyPORTO VIRO – Terza giornata di ritorno del campionato di Serie B Maschile e in programma per l’Alva Inox Delta Volley c’è la trasferta sul campo del Volley Treviso. I ragazzi di Mario Di Pietro, reduci da un tour de force di tre gare in otto giorni, saranno di scena alla Ghirada sabato 17 febbraio (ore 18.30) con l’obiettivo dichiarato di allungare la striscia positiva: caccia alla quindicesima vittoria consecutiva, dunque, ma con gli occhi ben aperti vista l’imprevedibilità dell’avversario.

Squadra giovane Treviso, quasi tutta composta da atleti under 19. Dopo un inizio di stagione complicato (quattro sconfitte nelle prime quattro uscite), la banda guidata da Michele Zanin è uscita piano piano dal guscio, piazzando più di un risultato a sorpresa nel girone d’andata. Il bilancio casalingo dei trevigiani è, ad oggi, in perfetto equilibrio: tre vittorie (3-0 su Conselve e Valsugana, 3-2 sulla Kioene) e tre sconfitte (0-3 con Monselice e Cordenons, 1-3 contro Prata). Considerando, però, che gli stop con Monselice e Cordenons sono arrivati in quel periodo iniziale di “rodaggio” di cui parlavamo poco fa, il percorso di crescita della formazione della Marca è piuttosto evidente.

In altre parole, niente visita di piacere per la capolista Alva Inox, che a Treviso dovrà sudarsi la pagnotta. Ne parliamo con Mattia Fregnan, libero classe ’95 del Delta Volley: “Veniamo da un periodo molto impegnativo sia dal punto di vista fisico che mentale, ma abbiamo avuto due giorni di pausa che fortunatamente ci hanno aiutati a ricaricare le pile – afferma Fregnan –. Sabato ci aspetta un’altra gara importante, Treviso è una squadra giovane ma può diventare molto pericolosa se la sottovalutiamo. Non possiamo permetterci un errore simile, i punti in palio hanno lo stesso valore delle altre partite. Il successo contro Monselice di domenica scorsa? Un grande risultato, ottenuto contro una formazione capace di darci parecchio filo da torcere, sia all’andata che al ritorno. Questa volta siamo stati bravi a portare a casa il bottino pieno, tre punti fondamentali per tenere a distanza la stessa Monselice in ottica playoff e che di danno morale, anche perché rimaniamo l’unica squadra imbattuta della Serie B a livello nazionale”.

C.S.



Articoli correlati


Fruvit porta a casa 3 punti
Fruvit bottino pieno a Chions
Alva Inox Delta Volley: c’è Silvolley, vietato abbassare la guardia
Per il Project Star Volley, prima vittoria rimandata in Under 16.
Alva Inox vittoria e primato
Fruvit aspetta Vobarno al palasport

Scrivi un commento!