Home » RUGBY

Rugby Rovigo supera il Viadana 18-15

17 febbraio 2018 Stampa articolo

rugbyLa FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta ha vinto 18-15 allo Stadio “Zaffanella” contro il Rugby Viadana 1970 nella tredicesima giornata del Campionato Italiano d’Eccellenza.

Dopo un inizio agguerrito dei padroni di casa, che si avvicinano subito alla linea di meta senza però riuscire a concretizzare, i rossoblù prendono in mano le redini del gioco e dopo varie incursioni riescono a sbloccare il risultato al 12′ con una meta di Majstorovic non trasformata da Mantelli. Il Viadana comunque non demorde e al 18′ riesce ad accorciare le distanze grazie ad un piazzato messo a segno da Biondelli. Pochi minuti dopo i gialloneri approfittano di un’imprecisine su presa aerea dei Bersaglieri e, trovando un buco nella difesa rossoblù, volano in meta con O’Keeffe. Biondelli non trasforma e il risultato si fissa sull’8-5. Al 34′ i rossoblù riescono ad agguantare il pareggio grazie alla precisione di Mantelli dalla piazzola. Sul finire del primo tempo il Viadana ottiene una rimessa laterale appena fuori i 22 rossoblù e con una maul devastante si spinge oltre la linea di meta dove l’arbitro concede la marcatura tecnica. La prima frazione di gioco si chiude quindi sul 15-8.rugby

Un brutto secondo tempo quello andato in scena allo “Zaffanella”, con molti falli da ambo le parti che al Viadana costano anche un giallo a Finco al 69′. All’avvio della ripresa sono ancora i padroni di casa a mantenere il possesso territoriale senza però riuscire a sfondare la difesa rossoblu, nonostante molti minuti passati a ridosso dei 5 metri dei Bersaglieri. Anche la FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta non riesce però a togliere le castagne dal fuoco fino al 70′, quando Mantelli mette a segno un piazzato e accorcia le distanze sul 15-11. Rovigo riesce però a sfruttare al meglio la superiorità numerica andando a segnare al 76′ una meta con Ferro, premiato alla fine man of the match, che viene trasformata da Mantelli per il 15-18 con cui si chiude la partita.

rugbyAlla fine della partita l’head coach rossoblu Joe McDonnell commenta: “Complimenti al Viadana che ha lottato fino alla fine con la giusta mentalità, per noi il primo tempo è stato sottotono e nel complesso non è stata una partita facile. Abbiamo avuto problemi di disciplina e troppi palloni persi, comunque ho visto ancora buone cose dal pack e faccio i complimenti a Davide Vecchini che ha esordito oggi. Abbiamo vinto, con un po’ di fortuna, e questo era l’obiettivo da raggiungere ma dovremo lavorare duramente in vista delle prossime sfide”.rugby

“Era importante portare a casa la partita in un campo difficile come quello di Viadana – sottolinea Matteo Ferro – non abbiamo fatto la partita che volevamo, soprattutto nel primo tempo in cui abbiamo peccato di troppa indisciplina mentre nel secondo siamo riusciti ad essere più precisi e ad ottenere la vittoria contro una contendente ai play off. Continuiamo a lavorare sodo”.rugby

 

C.S.



Articoli correlati