Home » serie B2, VOLLEY

Fruvit in trasferta a Pescantina

23 febbraio 2018 Stampa articolo

volleyArriva la diciassettesima giornata di campionato, quarta di ritorno, per Fruvit.

Gara in trasferta a Pescantina (Vr), avversario di turno il VTV Tecnovap, ottava posizione in classifica con ventiquattro punti, con otto gare vinte e otto perse.

Il risultato dell’andata fu favorevole alle rodigine, un bel 3-1, con il classico terzo set “rilassato” per le giallo nere.

Le veronesi vengono da due partite vinte, contro Promoball Brescia, e il derby con lo Spakka, dove le atlete di Guido Beccari sono andate sotto nel primo set ai vantaggi, reazione immediata vincendo di misura il secondo e il terzo, combattendo nel quarto, vincendo a 26.

È una compagine che esprime un gioco molto rapido, gioca molto con i centrali con ottimi risultati, ben abituati a colpi in tutte le direzioni.

 All’andata si mise in luce la giovane opposta Ferrarini, la difesa è coordinata da un libero di buon livello, Saccani, sempre con alte percentuali di ricezione positiva all’attivo.

Un occhio particolare andrà messo su tutto l’attacco, reparto che conosce molto bene Katileny Giardini, da gennaio in prestito alla Fruvit, e che frequenta l’università di Ferrara.

volley

Katileny Giardini

 Un “ritorno a casa” diverso e pieno di emozioni per l’italo-brasiliana, se avrà l’opportunità di giocare contro le ex compagne.

“Sarà strano per me scontrarmi con ragazze con le quali ho giocato insieme per molto tempo, è il commento di Katileny. Nonostante questo affronterò questa gara come tutte le altre, quindi con molta determinazione e voglia di vincere. Poi per me sarà come giocare in casa, nella palestra in cui in pratica sono cresciuta.”

Breviglieri nel frattempo avrà una formazione scontata, ancora assente capitan Ferrari, Casprini sta ricominciando piano-piano a usare la spalla, sicuramente non ricoprirà il suo ruolo di banda, ma è possibile che sia impiegata in seconda linea, e in prima per qualche giro a muro.

Rientra Negrato, dopo un turno di riposo per il dolore alla coscia, “le ragazze, dice Breviglieri, sono stanche e un po’ acciaccate, ma continuano a lavorare sodo, di questo sono molto contento.

Per quanto riguarda l’avversario, all’andata ottenemmo un risultato pieno giocando bene, tranne il terzo set, dove abbiamo sbagliato di più.

VTV è una squadra strana, con alti e bassi, ha avuto risultati con picchi importanti, sono le uniche che hanno battuto il Lemen in casa loro per 3-1.

Giocano veloce, anche con ricezione non perfetta, per cui noi dovremo sfoderare al meglio la nostra battuta, se vorremo metterle in difficoltà.

A parte le centrali, ha nelle proprie file giocatrici di altezza media, quindi spero molto nel muro, e si, se ne avrò bisogno non esiterò a schierare Katileny, sono sicuro che terrà l’emozione fuori dai nove metri.”

 

Si gioca sabato 24 alle ore 21 al palasport di Pescantina (Verona)

VTV Verona: Tessari , Olioso , Faettini , Sandrini , Scupola , Rossi (2), Azzini , Ferrarini , Knijff, Moschini, Olioso, Saccani (L).Allenatore: Beccari. Vice Allenatore: Zanotti.

G.S. Fruvit: Coltro, Toffanin G., Battistella , Ferroni , Bolognesi , Casprini , Ghiotti, Berasi, Fyda, Giardini, Toffanin S., Negrato (L). Allenatore: Breviglieri. Vice Allenatore: Albini.

Arbitri: 1° Costantin Luca, 2° Raunich Silvia.

C.S.



Articoli correlati