Home » Adriese 1906, CALCIO, Serie D

6-0 all’Abano e sesto posto in classifica !!!

25 febbraio 2018 Stampa articolo

calcioUSD ADRIESE 1906 – ABANO    6-0 

ADRIESE: Motti, Boscolo Bisto, Martino (dal 34′ st Mancin), Boscolo Berto, Ballarin (dal 18′ st Dall’Ara), Pagan (dal 29′ st Pagan), Rosati, Bellemo (dal 23′ st Chin), Santi, Marangon, Pregnolato (dal 20′ st Binetti) . A disposizione: Milan, Anostini, Incatasciato, Tescaro. Allenatore: Gianluca Mattiazzi.

ABANO: Bettin, Ceccarello Mattia (dal 7′ st Gashi), Dabalà (dal 38′ st Boscain), D’Alessandro, Omeragic, Cecconello Manuel, Rodriguez (dal 11′ st Puddu), Boreggio, Cecconello Mattia, Faggin, Franceschini (dal 11′ pt Lacerti). A disposizione: Castaldo, Marsella, Fornasiero. Allenatore: Franco Gabrieli.

Arbitro: Sfira di Pordenone, assistenti: Lafandi di Locri e De Lorenzi di Parma.

Marcatore: al 20′ pt e 15’st Santi, al 44′ pt e 21′ st Marangon, al 4′ st Pregnolato, al 29′ st Rosati.

Note: Vento di bora e freddo, spettatori 150 circa. Ammonizioni: Martino (Adriese), Cecconello Manuel, Omeragic e Faggin (Abano). 

ADRIA (Rovigo) – Il vento “polare” fa volare l’Adriese che rifila un “cappotto” tennistico (6-0) al malcapitato Abano solitario fanalino di coda a quota 16. Chi sale invece è la truppa di mister Mattiazzi che raggiunge la “quasi” matematica salvezza con i 39 punti che le permettono di scavalcare l’Union Feltre sconfitta a domicilio dal Belluno. La posizione in classifica vede i granata al sesto posto con un distacco di cinque punti dalla zona play-off occupata da Mantova e Este a quota 44. Della partita c’è poco da dire tranne che raccontare la cronologia delle reti subite dai padovani scesi al Bettinazzi imbottiti di giovani e carenti del pezzo più pregiato Carteri (ex- di turno). Al 20′ Santi è servito da Marangon per l1-0, poi sul finire del primo tempo arriva la solita chicca di “Jack” Marangon che slalomeggia tra i difensori aponensi e mette alle spalle dell’incolpevole Bettin. La ripresa si apre con il 3-0 di Pregnolato con un facile tap-in a porta vuota. Al quarto d’ora arriva la doppietta di Santi seguita per il 5-0 da quella di Marangon. Chiude le danze Rosati che sigla il 6-0 definitivo. Domenica prossima trasferta a Montebbeluna e poi sosta forzata sino al 18/3 quando scenderà ad Adria il Legnago.

Gianluca Levi



Articoli correlati


Scrivi un commento!