Home » BASKET, femminile, serie B

Rhodigium Basket torna al successo contro San Marco

25 febbraio 2018 Stampa articolo

basketRhodigium Basket – San Marco 58-47

13-18; 21-31; 38-38; 58-47

Rhodigium Basket: Giulia Pegoraro 6, Carla Veronese, Chiara Turri 11, Ilaria Zamboni 3, Chiara Masarà, Monica Marucco, Flora Bergamin 14, Martina Viviani, Elisa Ballarin 3, Martina Malin 4, Sara Cappellato, Gaia Vantini 17. All. Ventura, vice Braggion

San Marco: Della Vedova 8, Armari, Causin, Muscariello 4, Ametrano, Girolimetto 2, Orvieto 3, Romanelli 6, Bonivento 10, Ferrara, Maronato 11, Nordio 3. All. Corich

Arbitri: Marco Scandaletti e Brahim Hammadi di Padova

 

ROVIGO – Torna il sorriso on casa della Rhodigium che batte con un buon margine la Junior Basket San Marco. Partita dai due volti per le ragazze di coach Ventura che nel primo tempo, soprattutto nel secondo soffrono per essere scese in campo senza la giusta grinta. Nel secondo tempo la musica cambia, nel terzo quarto impattano e nell’ultimo dilagano giocando come sanno fare. Ora con questi due punti la squadra ha ottenuto la salvezza matematica e può concentrarsi sul cercare di portare a casa qualcosa in più se possibile.basket

 Inizio con freno a mano tirato per Rhodigium che tra errori al tiro e palle perse lasca il gioco in mano alle veneziane che arrivano ad avere un margine di ben 8 lunghezze. Le padrone di casa verso la fine del quarto riescono ad accorciare e chiudono il parziale a -3.

Nel secondo quarto ancora qualche pasticcio rodigino iniziale e il primo minuto sfila con un nulla di fatto per entrambe le squadre. L’inizio del secondo va a punto la squadra avversarie mentre Rovigo ancora nulla.

Sblocca Bergamin a fine terzo minuto, 15-18.  Le locali si fanno più reattive, ma intanto le lagunari vanno sul 15-22. Bergamin guadagna 2 tiri dalla lunetta, fuori il primo, buono il secondo. Ancora Bergamin in lunetta, ma non nessuno entra. Liberi per San Marco che ne infila uno 16-23. Le lagunari rubano palla e non sbagliano 16-25.  Ancora una rubata per le lagunari che conquistano ancora tiri dalla lunetta, nulla di fatto, poi ancora fallo del rhodigium dopo aver sbagliato in attacco, 16 – 26. Turri sblocca, 16-26, ma poi ancora in entrata le ospiti, 18-28. In questi due primi parziali la Rhodigium non gioca come sa fare. Vantini al tiro libero, buono il primo, fuori il secondo 19-28. Intanto le ospiti allungano ancora 19-31. Sulla sirena Vantini infila, 21-31.basket

Al rientro in campo dopo la pausa lunga non succede nulla nel primo minuto, poi San Marco guadagna due tiri liberi, tutti fuori. Rhodigium sbaglia sotto canestro e il punteggio non cambia., poi Turri infila l’anello 23-31. Replicano le ospiti. Turri in lunetta, buono il primo e anche il secondo. Zamboni va sul 27-33. Fallo Rhodigium che San Marco trasforma in 1 punto. Bergamin va per il 29-34. Replica subito la squadra ospita e poi Rhodigium va a segno 31-36. Rovigo accorcia e coach Corich chiama tempo. Fallo su Malin, buoni entrambi i tiri dalla lunetta33-36. Vantini va per il 35-36. Turri da tre 38-36 e per la prima volta la squadra di casa va in vantaggio. Buono un libero per la squadra avversaria e il parziale si chiude sul 38-38.

Ultimo quarto con Bergamin che non sbaglia 40-38. Pareggia no le lagunari che poi rubano e si portano avanti. Vantini buono il canestro e guadagna un libero che però esce. Turri sigla il 44-42. Ancora Vantini 46-42. Buono il canestro delle avversarie e un tiro libero, 46-45. Vantini 48-45.  Bergamin 50-45. Ancora Bergamin 52-45. Tris di Bergamin 54-45. Vantini 56-45. Vantini sigla il 58-45. Accorcia San Marco 58-47. Ma poi viene ben controllato dalle rossoblu che chiudono il quarto e la partita vincendo alla grande.

Iole Sturaro



Articoli correlati