Home » MOTORI

Supermarecross, un successo

Il vento non ha fermato la Supermarecross. Leader indiscusso della kermesse il vicentino Michele Cervellin
25 febbraio 2018 Stampa articolo

motocrossROSOLINA MARE: Michele Cervellin è stato il leader indiscusso della prima tappa degli internazionali d’Italia Supermarecross che si è svolta oggi a Rosolina mare.

Rosolina mare: Michele Cervellin è stato il leader indiscusso della prima tappa degli internazionali d’Italia Supermarecross che si è svolta oggi a Rosolina mare, Il pilota vicentino portacolori delle Fiamme Oro,  ha infatti dominato  le due manche nella MX2 davanti al pilota messinese Antonio Mancuso (5 volte campione italiano della supermarecross) per poi  dominare anche  la manche dei supercampioni. Competizione alla quale accedevano i primi 12 classificati delle categorie MX1 e MX2. A seguire Cervellin nella classifica dei supercampioni Klemen Gercar del team Valli e Alberto Forato del team Ardosa. Nella stessa categoria degna di nota la 16esima posizione di Davide Pavan portacolori del club di casa. Un po’ sfortunato il compagno di squadra Alex Braga che nella prima manche delle 125 è caduto e questo non gli ha permesso di disputare la seconda gara. Notevoli le prestazioni della giovane pilota veneziana Giorgia Blasigh, seconda nelle manche della sua categoria, dietro a Simone Piai.motocross

Ecco di seguito i risultati degli internazionali d’Italia Supermarecross disputati oggi a Rosolina mare: vince l’assoluto nella minicross nella categoria Junior Simone Mancin del team Fagioli, seguito da Alessandro Traversini del team La Rocca. Nella categoria 85 Senior vince Simone Piai, pilota piemontese del team Costa Volpino che afferma ai microfoni “una pista difficile, vista anche la giornata ventosa, ma mi sono divertito”. Al secondo posto la veneziana Giorgia Blasigh del team Solaris che afferma “una bella pista. Nelle due manche ho cercato di giocarmela fino alla fine”. Al terzo posto Daniel Lintozzi del team Villani. Per l’atleta di casa Daniele Ramon un bel settimo posto. Nella categoria assoluta della 175 sale sul gradino più alto del podio Gioele Palanca delle Fiamme Oro di Milano, seguito da Lorenzo Corti del team Parini e Raffaele Giuzio del team Cairatese. Nella MX1 vice l’assoluto Klemen Gercar del team Le valli, seguito da Kade Tinkler del team Migliori Action e da Giovanni Bertuccelli del team Pardi Teatina. Degno di nota il 16 posto di Davide Pavan portacolori del club Rosolina mare. Nella categoria MX2 a posizionarsi dietro al vicentino Michele Cervellin, Alberto Forato e Antonio Mancuso. Da segnalare il 21esimo posto di Christian Bisogni del moto club Rosolina mare. Nella MX1 vince Riccardo Cencioni del team colli Fiorentini, seguito da Marco Lamponi del top rider e Nicola DI Lucca del team Brunetti Motors. Nella categoria quad élite vincono nella JF250 Paolo Carlo Bellanti del team Racer, nel QX1 internazionale Simone Mastronardi del team Piccirilli Tommaso e nella categoria quad sport Eddy Ghizzo del team Chimax Lonigo.  La competizione più importante del motocross organizzata nel Nord Italia, ha registrato la partecipazione di atleti provenienti anche dal nord America, Slovacchia, Cile e Canada. Al termine delle gare, sono seguite le premiazioni e la foto finale dei tanti volontari e soci del Motoclub Rosolina mare che in sinergia con la FXAction hanno curato l’organizzazione dell’evento.

C.S.



Articoli correlati


Scrivi un commento!