Home » Rugby giovanile

All’Aldo Milani ben 25 i team presenti

Il ritorno al Battaglini di Petrarca Padova e L’Aquila, una squadra sudafricana ed una tedesca, la soddisfazione del club Aldo Milani che ha cercato di accontentare tutte le richieste
21 marzo 2018 Stampa articolo

rugbyRovigo – Per il Torneo internazionale Aldo Milani che si disputerà il 21 e 22 aprile allo stadio Battaglini saranno ben 25 le squadre partecipanti “Abbiamo cercato di venire incontro alle richieste di più’ team possibili, compatibilmente, naturalmente,  con le logistiche organizzative, lo sforzo è stato veramente importante, quest’anno porteremo al “Milani” ben 25 squadre e siamo onorati che la manifestazione susciti sempre così tanto interesse. Consentitemi quindi di ringraziare tutti i miei compagni membri del Consiglio del Club che da mesi stanno lavorando per la riuscita della manifestazione e tutti i volontari che come ogni anno ci affiancheranno nelle due giornate del Torneo”. A parlare è il presidente del club Aldo Milani, l’associazione ovale che organizza l’omonimo torneo riservato alla categoria Under 16. Torneo che vedrà in campo ovviamente la Monti Junior Rovigo che nelle ultime edizioni ha alzato il trofeo ben due volte e nel 2017 è giunta in finale. Ma nel weekend tra il 21 e 22 aprile ci sarà un gradito ritorno al Battaglini, il Petrarca Padova dopo diversi anni, e la Polisportiva L’Aquila. Gli abruzzesi recentemente hanno visto concretizzarsi un sogno anche grazie alla Rovigo ovale e sportiva. Un campo sintetico a cui hanno contribuito in molti, Polesine in mischia per L’Aquila nato nel 2010 non ha mai mollato nonostante le difficoltà burocratiche, e la perseveranza di Roberto Aggio (per lunghi anni alla guida del club Aldo Milani) e Sergio Rossi hanno avuto la meglio. Ritorneranno al Tempio e per tutta la città sarà pronta ad accogliere gli amici abruzzesi. Un legame indissolubile tra Rovigo e L’Aquila, perchè nel rugby in campo si è avversari, ma fuori dal rettangolo di gioco il rispetto e la solidarietà sono i cardini di uno sport che vive valori e tradizione.

“Avremo anche ben tre squadre dalla Capitale e dintorni  – sottolinea Fabio Finotti – oltre a quelle annunciate dal Sud Africa e dalla Germania con l’ex rossoblù Luke Mahoney”. A Roma i numeri sono in grande crescita, il bacino enorme e le strutture stanno aiutando il rugby a crescere e anche la qualità anno dopo anno ne sta beneficiando.”

Rugby San Donà, Ftgi Rugby Euganei Asd, Asd Nea Ostia Rugby, Roma Legio Invicta XV, Asd Biella Rugby Club, Ftgi Valpolicella West Verona Rugby, Buffalo’s (Sud Africa), Asd Rugby Paese, Asd I Puma Bisenzio Rugby, Verona Rugby Junior, Cus Genova Rugby, Rugby Mare e Terra, Monti Rugby Rovigo Junior, VII° Rugby Torino Asd, Cus Milano Rugby Asd, Polisportiva L’Aquila Rugby, Rugby Vicenza, Asd Valsugana Rugby Padova, Rugby Sc Frankfurt 1880 (Germania), Polisportiva Lazio Rugby Junior, Asd Rugby Milano, Petrarca Rugby Junior Asd, Grifoni Rugby Oderzo Asd, Sud Tirolo Rugby, Rugby Badia 1981.

Sono le 25 squadre provenienti da mezza Italia che si contenderanno il Trofeo Aldo Milani, manifestazione gode del patrocinio del Comune di Rovigo, e la collaborazione di Fir (Federazione Italiana rugby),  Regione Veneto, Provincia di Rovigo, CRVeneto, Coni e del Panathlon, nonchè di tutte le locali realtà rugbistiche in primis la FemiCz Rugby Rovigo Delta. 

Torneo che vedrà in palio, oltre all’abito trofeo, anche la Targa Vittorio ‘Biso’ Bordon (32esima edizione), per molti anni giocatore della Rugby Rovigo e compagno di squadra di Aldo Milani,  la targa “Stefano Casotti” (25esima edizione), la 19esima targa ‘Paolo Cesaro’, il 18esimo trofeo Andrea Dal Martello, la 10ecima targa Ciar, il trofeo delle ‘Felci d’Oro’ (14esima edizione) e il premio intitolato a Nicola Perin (terza edizione). 

 

C.S.



Articoli correlati