Home » CANOA

I giovanissimi polesani si fanno onore in laguna

1 aprile 2018 Stampa articolo

canoaCHIOGGIA (Venezia) – Sabato sulle acque della laguna di veneta a Chioggia, nel bacino del Lusenzo, si sono svolti i Campionati regionali per le categorie superiori (Ragazzi, Junior e Senior e gara regionale di canoagiovani sui 2000mt (per Allievi B e Cadetti) e 200mt (per Allievi A) organizzati dal locale circolo canoistico.

Con un clima incerto tra il nuvoloso e gli scrosci di pioggia che a tratti hanno battuto pesantemente il campo gara, si sono comunque svolte regolarmente tutte le gare in programma che hanno coinvolto bel 196 atleti in rappresentanza di 15 società venete. 

canoa

Giulia Munerato

Anche i giovanissimi del Gruppo Canoe Polesine Rovigo ASD hanno partecipato con una delegazione di otto atleti.  La prima atleta a gareggiare sull’impegnativa distanza dei 5000mt è stata Giulia Munerato, che sta continuando nel suo percorso di miglioramento e lo ha dimostrato proprio in questo appuntamento, a seguire quello di Peschiera del Garda del 4 marzo scorso, con un netto balzo cronometrico facendo registrare un tempo di 27’21″92 ben al disotto del 30’32” di Peschiera del Garda e guadagnando ben un minuto rispetto alle prime concorrenti in classifica

canoa

LORENZO FORTIN

Miriam Palonta del Chioggia e Margherita Valerosi del Circolo Canottieri Diadora.

Tra i Cadetti B Nicola Albertin è nono al suo esordio stagionale in una gara molto difficile e partecipata vinta dall’esponente del Canoa Club Sile Luca Bonanno. 

Per gli Allievi B ottimo debutto anche dell’equipaggio composto da Gabriele Biasioli e Antonio Benini che, nel K2 520 hanno chiuso in 5° posizione in una avvincente gara dove tutti gli equipaggi hanno lottato assieme per tutta la durata del percorso.  Gabriele e Antonio hanno tagliato il traguardo con un tempo di 13’00″87 ed un distacco di soli +34″61 dal primo equipaggio classificato portabandiera del club locale. 

canoa

GABRIELE BIASIOLI E ANTONIO BENINI

Nel K420 allievi B Edoardo Albertin è ottavo nella gara vinta ancora da un rappresentante del Canoa Club Sile Nicola Bonotto. 

Tra gli Allievi A sulla distanza dei 200mt Lorenzo Fortin sfiora il podio con un quarto posto conquistato sul filo di lana.  

Tra le giovanissime, bravissima Petra Biasioli che, nonostante la tenera età e il debutto di categoria, conquista la medaglia d’argento a ridosso di Sofia Gavagnin della Canottieri Diadora e davanti a Camilla Perbellini della Remiera di Peschiera del Garda entrambe di un anno più anziane di lei.   Nella stessa competizione Sofia Bergo taglia il traguardo in sesta posizione. 

canoa

PETRA BIASIOLI IN AZIONE CANOA GIALLA

Continua fiducioso e determinato il lavoro degli atleti del sodalizio Polesano che sta preparando il prossimo appuntamento per il week end del 28 e 29 aprile sulle acque cristalline del lago di Caldonazzo (TN) questa i polesani dovranno preparare le distanze dei 1000 e 500mt per le categorie superiori mentre sono riconfermate le distanze dei 2000 e 200 per i giovanissimi. 

canoa

PETRA BIASIOLI CON LA MEDAGLIA D’ARGENTO

canoa

Sofia Bergo

C.S.



Articoli correlati