Home » BASKET

Rhodigium Basket al Torneo Internazionale Wien Basketball

4 aprile 2018 Stampa articolo

basketVienna – La Rhodigium Basket, per il settimo anno  consecutivo, ha preso parte al Torneo Internazionale Wien Basketball, che si è svolto nella capitale austriaca dal 26 al 31 marzo, durante le festività pasquali e riservato alle categorie maschili e femminili dall’Under 12 all’Under 22. La società cestistica rodigina si è presentata con grande entusiasmo con quattro formazioni, tre nel femminile (Under12, 14 e 22) guidate da Chiara Zago e Giulia Pegoraro e una nel maschile, l’Under 12 guidata da Nicola Braggion.basket

La formula del torneo prevede una fase preliminare con gironi da 3-4 squadre che si affrontano l’un l’altra per decretare poi le formazioni che accederanno alle fasi finali che si giocano il sabato e la domenica. Ogni partita si compone di quattro frazioni della durata di 8 minuti. Ogni squadra ha la possibilità di confrontarsi con pari età di differenti nazionalità all’insegna dello sport e del rispetto. basket

Alle formazioni Under12 e 14 femminile, seguite rispettivamente da Chiara Zago e Giulia Pegoraro si sono aggregate alcune ragazze provenienti da società amiche delle zone limitrofe quali Legnago Basket, Uisp Basket Chioggia, Pallacanestro Lendinara e Alba Basket Adria e Loreo, a dar supporto alle atlete rodigine. 

Due delle formazioni della Rhodigium Basket, Under 14 femminile e Under 12 maschile, sono passate alla fase successiva, dove purtroppo hanno subito una sconfitta nel primo turno di gare, dove è stata interrotta la loro corsa. Amaro in bocca per i ragazzi dell’Under 12 di Nicola Braggion costretti a cedere di un punto alla formazione avversaria negli ultimi 20 secondi di gioco, ma uscendo comunque a testa alta.basket

La compagine dell’Under 22, formata dall’unione di alcune ragazze della serie B di annata ’96/’97 e da alcune giocatrici dell’Under 18, ha vinto 3 incontri su 5 disputati, che però non sono bastati per qualificarsi alla fase successiva, che ha visto poi vincitrice una formazione tedesca contro cui le rodigine hanno subito una sconfitta di pochi punti nel girone di qualificazione. 

L’ Under 14 femminile, superato il turno, è stata eliminata dalla formazione che è poi risultata vincitrice del torneo. 

Tra una partita e l’altra, nel tempo libero, gli atleti e le atlete della Rhodigium Basket, accompagnati da allenatori e dirigenti, sempre disponibili a seguirli in ogni spostamento, hanno avuto modo di visitare alcuni siti culturali meritevoli della città, quali il castello di Schonbrunn, il castello del Belvedere, il Leopold Museum e la cattedrale di StephanPlatz. basket

“Riproponiamo ogni anno l’esperienza, – afferma la presidente Mariapaola Galasso, perché crediamo fortemente nella sua valenza non solo sportiva, per la squadra e il singolo atleta, ma soprattutto la riteniamo un’esperienza formativa. Nell’arco di una settimana i membri di ogni squadra vivono la quotidianità insieme e questo costituisce una preziosa occasione di ulteriore socializzazione e unione del gruppo. Il confrontarsi con squadre di diversa nazionalità, all’insegna di valori universali quali lo sport e il rispetto reciproco, permette un allargamento dei propri orizzonti. Non da meno sono l’arricchimento della propria cultura generale nel visitare una città straniera così ricca di storia e di monumenti e lo spirito di adattamento nel vivere una settimana in condizioni abbastanza spartane. Chi ha avuto la fortuna di vivere un’esperienza del genere, – conclude la presidente-, al ritorno si porta con sé un altro bagaglio, di ricordi, emozioni e arricchimento personale”.basket

Iole Sturaro



Articoli correlati


Scrivi un commento!