Home » Softball A2

Coppa Italia, Softball Rovigo non passa il turno

10 aprile 2018 Stampa articolo

softballPARMA – Prima uscita ufficiale per le girls del batti e corri rodigino che iniziano la stagione in salita. Complice, probabilmente, una squadra rinnovata che ancora deve lavorare insieme per ottenere la compattezza adatta ad affrontare il Campionato. Domenica 8 aprile, infatti, le ragazze della formazione rossoblù di A2 si sono dovute arrendere prima di fronte alla formazione del Crocetta Parma e poi di fronte a quella del Liburnia nel primo concentramento di Coppa Italia. Non passa quindi il turno la formazione rossoblù che paga un po’ l’inesperienza delle giovanissime in campo un po’ il primo impegno ufficiale a rosa rinnovata.

Nel primo incontro di giornata le giovani rossoblù affrontano il Crocetta. Se nel primo inning la partita appare equilibrata (2 a 1 in favore delle avversarie alla prima ripresa), già dalla seconda ripresa le parmensi fanno valere la loro superiorità in attacco segnando 4 punti. Tanti gli errori in difesa delle rodigine che non aiutano la lanciatrice partente Temporin (rilevata poi dalla giovanissima Bolognini), tornata in pedana dopo un anno di stop. Non brillano neanche in fase di attacco le rossoblù tra le quali da segnalare solo un lungo triplo di Gregnanin. La partita finisce anzitempo sul punteggio di 13 a 3 a favore del Crocetta.softball

Nel secondo incontro di giornata si affrontano Crocetta e Liburnia. La vittoria va al Liburnia sul punteggio di 8 a 2. E’ di nuovo la volta delle rodigine che fanno fatica a colpire, in fase di attaccato, i lanci della partente avversaria che mette da subito in difficoltà le mazze rossoblù che riusciranno a concretizzare un solo punto nel primo inning di gara. Le rossoblù partono male in difesa, incassando 4 punti ma memori della partita precedente rialzano subito la testa e complice anche una buona prestazione di Avanzi in pedana, bloccano le mazze avversarie lasciando inalterato il punteggio fino al sesto inning della partita (4 a 1 il parziale). La stanchezza si fa sentire sul braccio di Avanzi che subisce tre punti alla sesta ripresa prima di lasciare il campo rilevata da Bolognini che non riesce a contenere l’attacco avversario e subisce 6 punti. La partita termina sul punteggio di 13 a 1 a favore del Liburnia. Si conclude quindi subito l’avventura in Coppa Italia del Rovigo che avrà ora tre settimane di tempo per ricalibrare il tiro prima dell’inizio della stagione di campionato regolamentare.softball

C.S.



Articoli correlati