Home » Speedway

Castagna vince round due a Terenzano

11 aprile 2018 Stampa articolo

speedwayTERENZANO (Udine) – Il Moto Club Olimpia di Terenzano si trova già in testa al campionato italiano speedway. A portare in alto la società friulana sono Nicolas Covatti e Michele “Paco” Castagna: i due piloti si aggiudicano rispettivamente la prima e la seconda prova della rassegna tricolore, disputatesi lo scorso weekend nell’ovale udinese. Sia Castagna sia Covatti conquistano inoltre la piazza d’onore in gara-1 e in gara-2 e comandano così la serie nazionale con 47 punti. speedwayAl terzo posto in entrambe le prove chiude un altro tesserato del Moto Club Olimpia, Mattia Lenarduzzi, che occupa così il gradino più basso del podio in campionato con 40 punti. Un weekend decisamente positivo per il sodalizio di Pierpaolo Scagnetti, che ha festeggiato al meglio il suo primo anno di presidenza.

La tappa di sabato scorso, che ha aperto la due giorni di gare, vede sin dall’inizio protagonista Covatti – desideroso di riscattarsi dopo un 2017 in chiaroscuro a causa di un infortunio alla mano. Il centauro di origine argentina si aggiudica la terza, la settima, l’ottava, la tredicesima e la diciottesima batteria, guadagnando 15 punti e presentandosi così in finale con il migliore punteggio.speedway

Alle sue spalle il tedesco Michael Hartel, che si aggiudica quattro delle cinque manche a cui prende parte, quindi Castagna, autore di tre squilli in cinque batterie. Il quarto pilota capace di staccare il biglietto per l’atto conclusivo è un altro tedesco, Valentin Grobauer, che vince due manche. La finale viene ripetuta: Hartel, nella prima ripetizione, cade e viene squalificato. Grobauer picchia contro la moto del suo connazionale e non se la sente più di riprendere. È sfida tra Covatti e Castagna: vince il primo, con il terzo posto raccolto Lenarduzzi, miglior pilota iscritto al campionato italiano dopo le batterie.speedway

Nella seconda prova del campionato italiano, disputatasi domenica scorsa, è lo sloveno Nick Skorja a fare la voce grossa aggiudicandosi tutte e cinque le batterie. Seguono a pari merito Castagna e Covatti, autori entrambi di tre scretch. Il quarto centauro che stacca il biglietto per la finale è Daniel Spiller, tedesco, capace di vincere tre manche. È una gara incertissima, visto il valore dei driver: Castagna, campione italiano in carica, vuol far valere lo scudetto vinto nel 2017 e comanda la prova dall’inizio alla fine, dimostrandosi sin dai primi metri il più veloce nei quattro giri sull’anello di Terenzano. Al termine è festa grande per lui, capace di battere Skorja – che non conquista punti per il campionato italiano –, Covatti e Spiller, anche quest’ultimo trasparente per la classifica tricolore.speedway

Il prossimo appuntamento del campionato nazionale è fissato per domenica 15 aprile a Lonigo, dove andrà in scena la terza tappa della rassegna.

C.S.



Articoli correlati