Home » Ciclismo giovanile

Buon inizio per la Bosaro Emic

12 aprile 2018 Stampa articolo

ciclismoARSEGO (Padova) – Inizio di stagione col botto per la A.S.D. – G.C. Bosaro Emic alla “32° Giornata dei 2 pedali” tradizionalmente organizzata dalla G.S. S. Andrea di Curtarolo a S. Giorgio delle Pertiche, località Arsego.  In una cornice di sole e vento si sono sfidati i 137 Giovanissimi schierati in campo dalle 17 società partecipanti e i risultati ottenuti dagli atleti biancoazzurri preparati dal DS Sandro Baracco hanno sancito la vittoria della formazione mediopolesana nella speciale classifica riservata alle società, permettendo al presidente Massimo Rossi di salire sul podio precedendo le concorrenti Leandro Faggin e G.S. Fiumicello, rispettivamente seconda e terza. Presente alla manifestazione anche il consigliere regionale con delega al settore giovanile, Vittorino Gasparetto.

Le soddisfazioni si raccolgono infatti sin nella categoria G1 maschile con il terzo posto di Riccardo Malagugin, replicato nella categoria successiva G2 dalla rappresentante femminile Marta Talpo e da Davide Coltro per il maschile; Daniele Pizzolato classe 2010 al suo esordio come ciclista nonostante una caduta in partenza non si arrende e insegue il gruppo fino a tagliare il traguardo. Se Filippo Sturaro sfiora il podio nella maschile G4, Marco Giandoso vince la gara dei G5 dopo essere rimasto sempre in testa al gruppo, seguito a brevissima distanza da Luca Destro che conquista il terzo posto.ciclismo

Per i meno fortunati e per gli assenti non mancheranno certo le occasioni nei prossimi mesi per esprimere il proprio potenziale, potendo contare sulla sinergia di preparazione atletica e sostegno costante da parte della Società e famiglie, che vivono il ciclismo con passione.

Un plauso a tutti gli altri atleti premiati e non, e in particolare – per la categoria G1 – al primo posto di Luca Milan (GS Cartura Nalin) e al secondo di Riccardo Spolladore (Liberi ciclisti Adria 2002 ASD), nonché alla vincitrice femminile nella medesima categoria Greta Fabrich (G.S. Fiumicello); – per la categoria G2 – si prosegue segnalando il primo podio di Denise Stellin (Liberi Ciclisti Adria) e il terzo podio di Martina Giacon (U.S. G.S.I. Rubano), mentre nel maschile  Lorenzo Tavino (U.S. G.S.I. Rubano) e Gioele Piva (G.S. Giumicello) arrivano rispettivamente primo e secondo, con il menzionato biancazzurro Davide Coltro inseguito da Alberto Ruvoletto (G.C. Noventana) e Giulio

ciclismo

Marco Giandoso

Clemente (Leandro Faggin), quinto. Nella gara della categoria G3 raggiungono l’arrivo in ordine le atlete Aurora Marzolla (Liberi Ciclisti Adria), Sara Narduolo (U.S. Scuola ciclismo Vò), Emma Garbin (A.C.D. Monselice) e Chantal Trovò (G.S. Fiumicello), mentre nel maschile apre Riccardo Rosso (G.S. Fiumicello) seguito a ruota da Filippo Vettore (G.C. Noventana), Nikita Milani (G. S. Saccolongo), Tommaso Bottaro (A.C.D. Monselice) e Flori Hamzi (Club Ciclistico Estense). Per la categoria G4 podio di Manuel Salamaso (G.S. Saccolongo) vincitore, Mattia Zampieri (Saccisica Piovese) e Giacomo Faccioni (A.S.D. G.C. Maerne Longo- Olmo). Per la categoria G5 unica rappresentante femminile premiata Giorgia Martarello (U.S. Scuola Ciclismo Vò), mentre nel maschile secondo podio di Filippo Sabbadin (Leandro Faggin) tra i due esponenti della A.S.D. – G.C. BOSARO EMIC, prossimi Christian Quaglio (A.C.D. Monselice) e Giovanni Lascatti Busato (A.S.D. G.C. Maerne Longo- Olmo). ciclismoSi chiude con la categoria G6 dove la SC Leandro Faggin porta a casa un primo posto con Enrico Prevedello (insieme a lui sul podio Fiorenzo Carmignato di U.S. Scuola Ciclismo Vò e Matteo Torniero dell’ospitante G.S. S. Andrea A.S.D., rispettivamente secondo e terzo) e un secondo posto con Elisa Cacco, che festeggia insieme alla vincitrice Desiré Bertoldo (U.S. Scuola Ciclismo Vò) e alla collega spagnola Aida Rossato (Club Ciclista Alfaz del Pi), giunta terza.

C.S.



Articoli correlati


Scrivi un commento!