Home » BASKET, maschile, Prima Divisione

Al San Martino il derby con Lendinara

13 aprile 2018 Stampa articolo

basketBasket San Martino – Pallacanestro Lendinara 73 – 54

Basket San Martino: Campanari 11, Zago, Barbierato 6, Lago, Grande, Brigo S. 3, Brigo A. 32, Cavallaro 3, Rossi 8, Davin 2, Fioravanti 8. Allenatore: Gianmaria Baratella.

Pallacanestro Lendinara: Magnan 6, Fequin, Francescato, Veronese 2, Romanato 3, Dall’Aglio 3, Malin 7, Agujaro 7, Paiola 14, Ferraresi 12.

Arbitri: Andrea Vigato di este (PD) e Federico Bellan di Adria (RO).

Parziali: 17-12, 27-15, 14-13, 15-14.

SAN MARTINO DI VENEZZE – Va al Basket San Martino il derby polesana della 10^ di ritorno del campionato di Prima Divisione.

La compagine di coach Gianmaria Baratella s’è imposta senza particolari patemi sul Pallacanestro Lendinara e ora vede sempre più vicini i play-off promozione.

Dopo lo stop forzato per inagibilità del campo dell’Usma Padova della scorsa settimana il Basket San Martino si è presentato col giusto approccio andando a vincere meritatamente il derby contro il giovane Lendinara a cui va dato merito di aver dimostrato più volte di esser pericoloso.basket

Comunque, il risultato non è mai stato in dubbio grazie al contributo che tutti i giocatori del San Martino hanno dato perché ciò avvenisse.

E il gap massimo tra i due quintetti si è registrato nel secondo parziale col Basket San Martino che ha preso definitivamente il largo potandosi dal +5 che si era registrato al termine dei primi 10’ di gioco (17-12) a +17 con lo score che segnava 44-27 al momento di andare al riposo.

Nel secondo parziale, infatti, gli uomini di coach Baratella grazie a una difesa che non ha lasciato spazi e a forti ripartenze in attacco ha vinto la resistenza del Lendinara costretto a lasciare il passo al più esperto San Martino.

Quando si è rientrati in campo, con la partita ormai segnata, solo accademia da parte delle due squadre con i tecnici che davano spazio anche a tutta la panchina in modo da dare il giusto minutaggio a tutti i giocatori.

Il match si chiude con un rotondo 73-54 per il Basket San Martino che ora si concentra sulla trasferta sul campo del Pontelongo, diretta concorrente per l’accesso ai play-off. Partita fondamentale per i neo-oro polesani chiamati ad un compito non facile contro un quintetto che nel match col San Martino si gioca le ultime chance di play-off.

C.S.



Articoli correlati


Scrivi un commento!