Home » Corsa, PATTINAGGIO

Bene anche i “veterani” dello Skating Club Rovigo

19 aprile 2018 Stampa articolo

pattinaggioDopo il terzo gradino del podio centrato dalla formazione giovanile sabato 14, i veterani dello Skating Club Rovigo conquistano in classifica per società un brillante sesto posto a pari merito della formazione di casa (titolo regionale al GS Scaltenigo, seconda l’Azzurra pattinaggio Corsa, terzi i Pattinatori Spinea) con picco di risultato la staffetta americana con l’argento conquistato dal trio Arzenton-Bressan-Greguoldo (cat. Senior), oltre alle singole medaglie di Greguoldo (argento e bronzo), l’argento di Benedetta Rossini e gli oro del solito duo master Campi-Caniatti. Di scena a Noale, in pista sopraelevata, domenica 15 aprile si è svolto il campionato interregionale su pista (Veneto-Friuli Venezia Giulia) riservato alle categorie maggiori. Accompagnati dal direttore sportivo Michele Santato e guidati dal responsabile tecnico Roberta Ponzetti ecco i risultati nel dettaglio. Nei Ragazzi 12 nona posizione sia nel giro sprint che nei 3000 metri ad eliminazione per Emma Trovò mentre si sottolinea l’incoraggiante esordio di Gioia Tenan nelle femmine e Michele Rizzo nei maschi. Salendo di categoria, nei Ragazzi, Elisa Berto esce ai quarti in gara corta mentre centra un preziosissimo quinto piazzamento nei 3000 metri a punti con un gran controllo della condotta di gara, atleta in costate crescita.pattinaggio

Nei pari età maschili, Filippo Santato conclude la 300 metri sprint in semifinale con un sesto posto in classifica generale, mentre sfiora il podio in gara lunga giungendo quarto. Negli allievi rispettivamente decima e settima posizione per Leonardo Fantato, mentre negli Junior grandissima gara di Alberto Barison che nella 500 sprint si qualifica per la finale lambendo il podio (sesto nei  5000 metri a punti). Nei Senior, prima medaglia (argento) conquistata da Benedetta Rossini che si è piazzata sul secondo gradino del podio nella 500 sprint, quinta nei  5000 metri a punti. Nei maschi, al rientro nei colori verdeblù, Nicolò Greguoldo ottiene l’argento nella 500 sprint dopo un numero acrobatico in semifinale ed un bronzo in gara lunga, mentre gli altri due inossidabili alfieri rodigini, Giovanni Arzenton e Valentino Bressan conquistano rispettivamente in gara corta un ottavo e nono piazzamento, mentre in gara lunga diciottesimo Arzenton, quarto un super Bressan. Il trio maschile ha poi concorso nella staffetta “Americana”, centrando la seconda posizione alle spalle dei padroni di casa, il Gruppo Cosmo Noale. Infine, nei Master, primato di categoria sia per Paolo Campi che per Desiana Caniatti nei 5000 in linea. A termine della Gara, Giovanni Arzenton si dice “Soddisfatto. Ci siamo giocati bene le nostre possibilità nell’americana a squadre conquistando un bel secondo posto sfiorando la vittoria”. Dello stesso parere Valentino Bressan: “Una prestazione di alto livello contro un avversario fortissimo come il Noale”.pattinaggio

Per quanto riguarda i prossimi appuntamenti agonistici, saranno tutti di scena al Pattinodromo delle Rose. Domenica 22 aprile sarà disputato il campionato regionale freestyle, mentre l’appuntamento clou sarà domenica 29 aprile con la 33esima edizione del memorial Arturo Ponzetti dove saranno attesi centinaia di atleti provenienti da tutta Italia.

C.S.



Articoli correlati