Home » Rugby giovanile

Torneo Milani: i gironi

In campo al Battaglini da sabato 21 aprile alle ore 13 e 30
20 aprile 2018 Stampa articolo

rugbyROVIGO – – “Il Trofeo Aldo Milani rappresenta per il Veneto e per il Comitato Regionale un appuntamento irrinunciabile e lo saluto a nome di tutto il movimento veneto come un auspicio di primavera non solo meteorologica ma anche rugbistica Del resto negli anni i campi del Battaglini hanno visto passare generazioni di ragazzi di talento che hanno proseguito la loro carriera alcuni raggiungendo i massimi traguardi ma tutti portando buon rugby nelle varie categorie nazionali”.

Le parole sono di Marzio Innocenti, ex capitano azzurro e presidente del Comitato Veneto, sabato 21 e domenica 22 aprile allo stadio Battaglini i colori delle maglie delle squadre di mezza Italia coloreranno il Tempio.

Queste le squadre partecipanti: Rugby San Donà, Ftgi Rugby Euganei Asd, Asd Nea Ostia Rugby, Asd Biella Rugby Club, Ftgi Valpolicella West Verona Rugby, Buffalo’s (Sud Africa), Asd Rugby Paese, Asd I Puma Bisenzio Rugby, Cus Torino, Cus Genova Rugby, Rugby Mare e Terra, Monti Rugby Rovigo Junior, VII° Rugby Torino Asd, Cus Milano Rugby Asd, Polisportiva L’Aquila Rugby, Rugby Vicenza, Asd Valsugana Rugby Padova, Rugby Sc Frankfurt 1880 (Germania), Polisportiva Lazio Rugby Junior, Asd Rugby Milano, Petrarca Rugby Junior Asd, Grifoni Rugby Oderzo Asd, Sud Tirolo Rugby, Rugby Badia 1981.

 “Se dovessi esprimere in due parole le priorità che sorreggono le attività del Coni Point Rovigo direi senz’altro giovani ed eventi.

Sono due combinazioni di grande potenza per vincere sempre.

Quando si organizzano grandi manifestazioni dove si valorizza la crescita di un ragazzo attraverso lo sport – commenta il numero uno del Coni provinciale Lucio Taschin – non si può mai sbagliare. Non c’è un primo o uno che arriva ultimo. Chiunque ci sia ha vinto. E il Torneo Aldo Milani racchiude le due parole magiche da cui tanti altri dovrebbero prendere esempio.

Gli amici del Club lo fanno in modo esemplare, con la grande passione che ha lo sport italiano, veneto e rodigino. Si perchè lo sport di casa nostra non ha nulla da invidiare a nessuno se mettiamo in campo azioni come quelle del Torneo Aldo Milani. Magari ce ne fossero altri 100 di esempi come questo”.

La manifestazione vedrà in palio, oltre all’ambito trofeo realizzato dal maestro Pavanello, anche la Targa Vittorio ‘Biso’ Bordon (32esima edizione), per molti anni giocatore della Rugby Rovigo e compagno di squadra di Aldo Milani,  la targa “Stefano Casotti” (25esima edizione), la 19esima targa ‘Paolo Cesaro’, il 18esimo trofeo Andrea Dal Martello, la 10ecima targa Ciar, il trofeo delle ‘Felci d’Oro’ (14esima edizione) e il premio intitolato a Nicola Perin (terza edizione). 

“Un sodalizio storico nato in ricordo di un grande campione – commenta Marco Trombini presidente della Provincia – per associare la festa allo sport e unire ragazzi provenienti da altre realtà, scuole, Paesi.

Una somma di numeri e sensazioni che messi insieme in contemporanea rendono l’appuntamento per qualità di proposte e ricchezza di storia unico nel suo genere.

Sabato 21 e domenica 22 aprile il rugby sarà lo strumento per creare e rinsaldare relazioni trovando da una parte un esercito di dirigenti e volontari disposti a rendere il torneo sempre straordinario e dall’altra ragazzi mettere in campo il loro entusiasmo, impegno e capacità tecniche con un marchio di originalità, di appartenenza alla squadra e ai colori della loro maglia.

E’ il calore rossoblu. ‘C’è chi legge lo sport e chi lo scrive’. loro lo fanno”. 

Annunciati per domenica l’azzurro Alessandro Zanni e il tecnico del Benetton e della Nazionale Marius Goosen, oltre agli atleti della Rugby Rovigo Delta.

Il torneo si svolge in collaborazione con Fir (Federazione Italiana rugby), il patrocinio di Regione Veneto, Provincia e Comune di Rovigo, del CRVeneto, del Coni e del Panathlon, nonchè di tutte le locali realtà rugbistiche in primis la FemiCz Rugby Rovigo Delta. 

8 i gironi 24 le squadre partecipanti al Torneo Aldo Milani giunto alla 44esima edizione 

Girone A: Rugby San Donà, FTGI Rugby Euganei e Nea Ostia Rugby  

Girone B: Rugby Vicenza, Rugby Biella Club  e FTGI Valpolicella West Verona Rugby  

Girone C: Buffalo’s, Rugby Paese  e I Puma Bisenzio Rugby  

Girone D: Cus Torino, Cus Genova Rugby e Rugby Mare e Terra

Girone E: Petrarca Rugby Juinior, VII° Rugby Torino e Cus Milano Rugby 

Girone F: Polisportiva L’Aquila Rugby, Monti Rugby Rovigo Junior e Valsugana Rugby Padova 

Girone G: Sc Rugby Frankfurt 1880, Polisportiva Lazio Rugby Junior  e ASR Milano Rugby 

Girone H: Grifoni Rugby Oderzo, Rugby Badia 1981 e Sud Tirolo Rugby 

 

Il programma della prima giornata con le partite che inizieranno alle ore 13.30 e poi a seguire le altre

 

 

CAMPO 1

Rugby San Donà-Rugby Euganei (gir. A)

Buffalo’s – Rugby Paese (gir. C)

Pol. Lazio Junior – SC Frankfurt 1880 (gir.G)

VII° Rugby Torino – Cus Milano Rugby (gir. E)

Rugby Paese – I Puma Bisenzio Rugby (gir.C)

Pol L’Aquila Rugby – Monti Junior RO (gir. F)

Rugby Vicenza –Valpolicella Rugby (gir.B)

Petrarca Junior – Cus Milano (gir. E)

 

CAMPO  2

Grifoni Oderzo – Rugby Badia 1981 (gir. H)

Petrarca Junior – VII° Rugby Torino (gir. E)

Cus Torino – Cus Genova (gir. D)

Grifoni Oderzo – Sud Tirolo Rugby (gir. H)

Cus Torino – Rugby Mare e Terra (gir. D)

Rugby Badia 1981 – Sud Tirolo Rugby (gir.H)

Cus Genova – Rugby Mare e Terra (gir. D)

Pol L’Aquila-Valsugana Rugby (gir.F)

 

CAMPO  3

Monti Junior RO – Valsugana Rugby (gir. F)

Rugby Vicenza – Rugby Biella (gir. B)

Rugby Euganei – Nea Ostia Rugby (gir. A)

Rugby Biella – Valpolicella Rugby (gir.B)

SC Frankfurt 1880 – Asr Milano Rugby(gir.G)

Rugby San Dona’ – Nea Ostia Rugby (gir. A)

Buffalo’s – I Puma Bisenzio Rugby (gir. C)

Polisportiva Lazio Junior – Asr Milano (gir.G)

 

Domenica 22 aprile si ricomincerà alle 9 su tutti i campi del Battaglini, alle 16 e 30 è prevista la finale, a seguire le premiazioni con autorità e super ospiti.

C.S.



Articoli correlati