Home » Baseball B

Prova di sostanza del Baseball Softball Club Rovigo

ila squadra rodigina arrende di misura alla capolista Nuova Pianorese Baseball. Evidenti i miglioramenti del roster rossoblù, che ora guarda con fiducia al quarto impegno casalingo consecutivo per risalire la classifica
23 aprile 2018 Stampa articolo

baseballBaseball Softball Club Rovigo 0 0 0 0 0 0 0 0 0 = 0

Nuova Pianorese Baseball 1 0 0 0 0 1 0 0 0 = 2

Baseball Softball Club Rovigo 0 0 0 0 4 0 0 1 0 = 5

Nuova Pianorese Baseball 0 3 0 2 0 1 0 0 0 = 6

ROVIGO – Un Baseball Softball Club Rovigo in netta crescita sfiora l’impresa contro la capolista Nuova Pianorese Baseball. Nel terzo turno di Serie B, giocato sul diamante della Tassina, i rossoblù si sono arresi di misura: 0-2 in gara uno, 5-6 in gara due. I bolognesi si sono dimostrati avversario ostico, confermando tutti i punti di forza che attualmente li rendono l’unica formazione imbattuta del Girone B. Superare la resistenza dei ragazzi di Fidel Reinoso però non è stato facile. Soprattutto in gara due il Baseball Softball Club Rovigo ha sfoderato la miglior prestazione di questo inizio di stagione, mancando nel finale una rimonta che avrebbe premiato gli sforzi fatti e rimesso in moto una classifica ancora troppo avara.baseball

Nella prima gara di giornata si registra soprattutto una buona difesa da parte dei padroni di casa: due soli i punti concessi alla Nuova Pianorese Baseball, arrivati a punto al primo e sesto turno di battuta. Merito della prova consistente di Pietrogrande sul monte di lancio, poi ben sostituito da Frigato. A tradire i rodigini ancora una volta l’attacco, anche se i battitori di fronte si sono trovati due lanciatori con esperienze in Serie A. Nessun passaggio a casa base in gara uno per i padroni di casa, ancora orfani di un giocatore in grado di raccogliere l’eredità di Angelotti, lo scorso anno volano della fase d’attacco.

baseballPiù pimpante gara due. Gli ospiti scappano al terzo inning raccogliendo tre punti, poi allungano nuovamente al quarto con altri due arrivi a casa base. La reazione del Baseball Softball Club Rovigo non si fa attendere e nell’inning successivo arrivano i primi punti rossoblù. Ben quattro. A firmarli Reyes, Schibuola, Vigato e Gonzalez. I giochi si riaprono. La Nuova Pianorese Baseball riallarga la forbice a due lunghezze. La squadra rodigina si riporta sotto con Salvatore, ma poi non trova l’ulteriore punto che sarebbe valso un pareggio più che meritato. Buona la prova dei lanciatori Rondina e Taschin, penalizzati da tre errori difensivi che i bolognesi hanno capitalizzato al massimo.

Anche se la classifica piange, nello spogliatoio rossoblù c’è la convinzione di essere sulla strada giusta. Lo scontro frontale contro la capolista ha evidenziato consistenti passi in avanti e, mantenendo questo standard, il prossimo impegno contro i White Sox Buttrio (domenica 29 aprile, sempre a Rovigo) potrebbe riportare quella vittoria che manca dalla prima giornata.baseball

“Finalmente siamo riusciti a far intravedere il nostro valore – commenta Fidel Reinoso, manager rossoblù – Abbiamo ritrovato qualche certezza sul monte di lancio, ma occorre lavorare ancora molto sull’attacco, perfezionando una strategia che ci consenta di raccogliere più punti. C’è comunque ottimismo. Accoglieremo il Buttrio convinti di tornare al successo”.

 

Il roster: Reyes, Malengo, Salvatore, Ferrari, Schibuola, Rondina, Callegari, Vigato, Lavezzo, Chieregato, Frigato, Taschin, Agostinello, Secrieru, Gonzalez, Masiero, Cherubin, Marini, Chieregato.

C.S.



Articoli correlati


Scrivi un commento!