Home » Scherma

Adria capitale della scherma per tre giorni

27 aprile 2018 Stampa articolo

Nel week end Adria sarà ancora una volta la capitale delle scherma in fatti ospiterà i Campionati Italiani Serie B1-B2-C Nazionale e C1 a Squadre, Maschile e Femminile, si svolgerà ad Adria presso il Paddock dell’autodromo nei giorni 28, 29 e 30 aprile 2018, la kermesse schermistica consiste nella fase finale degli incontri tra le rappresentative delle squadre italiane rientranti nelle varie serie esistenti nella scherma italiana, tranne la serie A oggetto di specifica manifestazione in altra sede. La vincente di ogni serie guadagnerà l’accesso alla serie successiva, nella quale competerà nell’anno successivo. La manifestazione, che si volgerà presso il Paddock dell’autodromo nei giorni 28, 29 e 30 aprile, è organizzata dal Centro Scherma Rovigo in collaborazione con federazione italiana scherma ed ha il patrocinio del comune di Adria, dei Panathlon di Rovigo e Adria, del Coni e del Parco del Delta.

(Fonte FIS) – In contemporanea con i Campionati Italiani di serie B1-B2-C e C1, si terrà la prova integrata alle 3 armi di scherma paralimpica. Si tratta dell’ennesima occasione agonistica che vedrà protagonisti tutti gli atleti paralimpici e normodotati, che, in maniera integrata, potranno partecipare alla stessa competizione.

La prova integrata prevede infatti che tutti gli atleti tirino seduti su una carrozzina, annullando quindi qualunque differenza o disabilità motoria.

Possono partecipare tutti gli atleti paralimpici nati prima del gennaio 2001. La partecipazione degli atleti olimpici è prevista nel numero massimo di 16 atleti per ogni gara. Nel caso che il numero degli atleti che abbiano fatto richiesta di partecipazione sia superiore a tale numero, verranno accettati i primi 16 in base al Ranking Assoluto, escludendo gli atleti della categoria Cadetti.

La prova si svolgerà per ogni arma con formula Open: atleti delle diverse categorie di disabilità, maschi e femmine ed atleti normodotati che tireranno insieme per tutta la gara (gironi ed E.D.). Al termine delle gare di Fioretto, Spada e Sciabola verranno stilate le classifiche generali, che determineranno il vincitore, e da queste si estrapoleranno le classifiche divise per categoria e sesso.

L’atleta normodotato che si sarà classificato nella posizione migliore, per ognuna delle prove per singola specialità, sarà convocato come sparring partner ad un allenamento pre-Mondiale della Nazionale paralimpica.

consiste nell’ennesima occasione agonistica che vedrà protagonisti tutti gli atleti paralimpici e normodotati, che, in maniera integrata, potranno partecipare alla stessa competizione.

La prova integrata prevede infatti che tutti gli atleti tirino seduti su una carrozzina, annullando quindi qualunque differenza o disabilità motoria.scherma

Possono partecipare tutti gli atleti paralimpici nati prima del 01.01.2001. La partecipazione degli atleti olimpici è prevista nel numero massimo di 16 atleti per ogni gara. Nel caso che il numero degli atleti che abbiano fatto richiesta di partecipazione sia superiore a tale numero, verranno accettati i primi 16 in base al Ranking Assoluto, escludendo gli atleti della categoria Cadetti.

La prova si svolgerà per ogni arma con formula Open: atleti delle diverse categorie di disabilità, maschi e femmine ed atleti normodotati che tireranno insieme per tutta la gara (gironi ed E.D.). Al termine delle gare di Fioretto, Spada e Sciabola verranno stilate le classifiche generali, che determineranno il vincitore, e da queste si estrapoleranno le classifiche divise per categoria e sesso.

L’atleta normodotato che si sarà classificato nella posizione migliore, per ognuna delle prove per singola specialità, sarà convocato come sparring partner ad un allenamento pre-Mondiale della Nazionale paralimpica.

Il termine ultimo per inviare la richiesta per mail all’indirizzo paralimpico@federscherma.it è fissato per giovedì 16 aprile. La conferma delle autorizzazioni, per gli atleti olimpici, verrà data dagli uffici federali in base al numero degli atleti paralimpici iscritti.

 

Campionati Italiani a squadre di serie B1-B2 alle 6 armi, serie C di FM-FF e serie
C1 di SPM/SPF

Orario gara
Sabato 28 aprile
Fioretto maschile serie B1 Ore 08.00-08.30 verifica iscrizioni Ore 08.45 inizio gara
Fioretto maschile serie C Ore 08.00-08.30 verifica iscrizioni Ore 08.45 inizio gara
Fioretto femminile serie B1 Ore 09.15-09.30 verifica iscrizioni Ore 09.45 inizio gara
Fioretto femminile serie B2 Ore 09.15-09.30 verifica iscrizioni Ore 09.45 inizio gara
Fioretto maschile serie B2 Ore 10.15-10.30 verifica iscrizioni Ore 10.45 inizio gara
Domenica 29 aprile
Spada maschile serie B1 Ore 08.00-08.30 verifica iscrizioni Ore 08.45 inizio gara
Spada maschile serie C1 Ore 08.00-08.30 verifica iscrizioni Ore 08.45 inizio gara
Spada femminile serie C1 Ore 08.00-08.30 verifica iscrizioni Ore 08.45 inizio gara
Spada maschile serie B2 Ore 10.15-10.30 verifica iscrizioni Ore 10.45 inizio gara
Spada femminile serie B2 Ore 12.15-12.30 verifica iscrizioni Ore 12.45 inizio gara
Spada femminile serie B1 Ore 13.00-13.15 verifica iscrizioni Ore 13.30 inizio gara
Lunedì 30 aprile
Sciabola maschile serie B1 Ore 08.00-08.30 verifica iscrizioni Ore 08.45 inizio gara
Sciabola maschile serie B2 Ore 08.00-08.30 verifica iscrizioni Ore 08.45 inizio gara
Sciabola femminile serie B1 Ore 09.15-09.30 verifica iscrizioni Ore 09.45 inizio gara
Sciabola femminile serie B2 Ore 12.00-12.15 verifica iscrizioni Ore 12.30 inizio gara

Iole Sturaro



Articoli correlati