Home » RUGBY

Rugby Rovigo, semifinale 2 con Calvisano

5 maggio 2018 Stampa articolo

rugbyVa in scena domani alle 17 al “Pata Peroni Stadium” la Semifinale tra il Patarò Rugby Calvisano e la FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta che decreterà la seconda finalista del Campionato Italiano d’Eccellenza.

La sfida sarà diretta da Giuseppe Vivarini coadiuvato dai giudici di linea Claudio Blessano e Luca Trentin, quarto uomo sarà Riccardo Salafia, quinto uomo Eugenio Pasquale Scrimieri e TMO Stefano Pennè.

“Per noi questa partita è come una Finale – afferma alla vigilia della sfida l’head coach rossoblù Joe McDonnell – sarà molto dura, anche perché l’ultima volta che abbiamo vinto a Calvisano è stato 4 anni fa. Inoltre quando il Patarò gioca in casa alza il livello al 100%, quindi anche noi dovremo impostare il match sull’alta intensità. La chiave, come sempre, sarà la disciplina. In settimana abbiamo studiato l’arbitraggio della partita di regular season giocata con le Fiamme Oro, che era stata diretta da Vivarini, e in particolare come erano stati fischiati i punti d’incontro e la mischia chiusa, perché vogliamo essere molto performanti: Vivarini è a mio avviso il miglior arbitro per dirigere una partita così difficile”.

Conclude l’allenatore dei Bersaglieri: “Ancora una volta ci serviranno i nostri tifosi, perché quando sono al nostro fianco è come se noi in campo fossimo sempre in 16”.

La Semifinale d’andata, vinta di misura dai rossoblù la scorsa settimana, ha lasciato qualche strascico e domani i Bersaglieri dovranno fare a meno di Ruffolo e Odiete, che ha subito un forte placcaggio con contusione alla cresta iliaca e muscolare. Confermati Cioffi nel ruolo di estremo, Van Niekerk e Majstorovic ai centri, mentre sarà Davies a fare coppia con Barion all’ala. Mantelli e Chillon andranno a comporre la linea mediana, terza linea ancora una volta tutta rodigina con capitan Ferro, Lubian e De Marchi. In seconda confermata la coppia Boggiani-Ortis e nessun cambio anche in prima linea, composta da D’Amico, Momberg e Brugnara.

Questa, quindi, la formazione rossoblù che scenderà in campo: Cioffi; Barion, Majstorovic, Van Niekerk, Davies; Mantelli, Chillon; Ferro (cap.), Lubian, De Marchi; Boggiani, Ortis; D’Amico, Momberg, Brugnara. A disposizione: Cadordini, Muccignat, Pavesi, Parolo, Zanini, Loro, Venco, Modena

C.S.



Articoli correlati


Scrivi un commento!