Home » Ciclismo giovanile

Ben riuscito il 4° trofeo Commercianti disputato a Borsea

Luca Banin si è laureato campione provinciale Allievi.
8 maggio 2018 Stampa articolo

ciclismoBORSEA (Rovigo) -Oltre alle più rosee previsioni. Questa in sintesi la cronaca del “4° trofeo Commercianti la Piazza di Borsea” che ha visto ai nastri di partenza ben duecentosessantaquattro atleti dei trecentoventotto iscritti. Un risultato in continua crescita visto che è stato superato di gran lunga, il numero dei partecipanti la scorsa edizione. La manifestazione ciclistica, organizzata dal Gc Bosaro Emic in collaborazione con i Commercianti “La Piazza di Borsea”, era aperta alla categoria degli Esordienti 1° – 2° anno ed a quella Allievi. Per quest’ultima categoria vi era in palio la maglia di campione provinciale, contesa dagli atleti del Bosaro Emic e del Porto Viro. Oltre alle squadre del Veneto, ai nastri di partenza anche atleti provenienti dalla vicina Emilia-Romagna e dal Trentino. Un enorme lavoro che ha visto protagonisti oltre ai componenti la società organizzatrice anche i numerosi appassionati della ridente frazione rodigina. Viste le caratteristiche del tracciato, le gare si sono concluse, come era in previsione, con una volata generale. Nella categoria Esordienti 1° anno si è imposto Leonardo Longagnani della Sc Cavriago; in quella del 2° anno Giacomo Tagliavini della summenzionata Società mentre, Ettore Gasparini (Hawaiki Roncà) è sfrecciato per primo nella categoria Allievi.ciclismo

Luca Banin, portacolori del Gs Porto Viro, si è laureato, per il secondo anno consecutivo, Campione Provinciale. Diverse la autorità presenti che si sono intrattenute sia per assistere alla kermesse e alle premiazioni finali tra cui spiccano: il Delegato del Coni provinciale Lucio Taschin, il consigliere regionale Fci Vittorino Gasparetto e Mirvano Mazzetto, vicepresidente del Comitato Provinciale Fci. Ha fatto gli onori di casa Massimo Rossi, presidente del Gc Bosaro Emic, con al proprio fianco Marco Verza in rappresentanza dei commercianti di Borsea. Proprio un affaticato Massimo Rossi si è concesso al termine della giornata di ciclismo dove, ha esternato tutta la sua soddisfazione. È stata una manifestazione riuscitissima – ha esordito il presidente del Bosaro Emic – una grande festa per il nostro ciclismo visto che ai nastri di partenza oltre alle società venete vi erano squadre provenienti dalla vicina Emilia Romagna e dal Trentino.  La bella giornata di sole ha richiamato lungo il tracciato numerosi sportivi che hanno assistito a tre gare molto movimentate e corse senza un attimo di respiro. Rispetto la passata edizione il numero degli iscritti e partecipanti è stato ampiamente superato, questo vuol dire che la “nostra” gara è molto sentita nel mondo delle due ruote. Un elogio – ha concluso il presidente – lo rivolgo a tutti i miei collaboratori, agli appassionati e alla gente di Borsea che si sono prodigati per il meglio di questa kermesse ciclistica.

ciclismo

Un ringraziamento particolare a don Silvio, parroco di Borsea, per la concessione dei locali serviti per allestire tutta la parte burocratica. Il 4° trofeo Commercianti La Piazza di Borsea va in archivio ma siamo strafelici di avere portato a termine una manifestazione ormai lanciata verso nuovi confini”.

Classifiche finali.

Esordienti 1° anno: 1. Leonardo Longagnani (Sc Cavriago) km 23.700 in 39’08” media 36,337; 2. Giacomo Carraro (Sc Leandro Faggin); 3. Alessandro Fontana (Sandrigo); 4. Andrea Scarso (Sc Leandro Faggin); 5. Davide Zaglioni (Off. Alberti).

Esordienti 2° anno: 1. Giacomo Tagliavini (Sc Cavriago) km 31.600 in 49’46” media 38,098; 2. Lorenzo Anniballi (Vc Cattolica); 3. Nicholas Belliun (Fbd Cologna Veneta); 4. Mirco Benasciutti (Gs Codifiune); 5. Claudio Vergnani (Sc Cotognolese).

Allievi: 1. Ettore Gasparini (Hawaiki Roncà) km 51,350 in 1h15’37” media 40,745; 2. Alessio Portello (La Pujese); 3. Mattia Garzara (Uc Mirano); 4. Samuele Mion (Uc Mirano); 5. Filippo Gaspari (Luc Bovolone).

C.S.



Articoli correlati