Home » BASKET, femminile

Under 18 Rhodigium imbattute volano alle Final Four

10 maggio 2018 Stampa articolo

basketNell’ultima giornata del campionato Under 18 femminile Silver, le fantastiche ragazze di coach Ventura portano a casa l’ennesima vittoria contro G.S. Belvedere Trento e chiudono imbattute la seconda fase, qualificandosi alle Final Four per l’assegnazione del titolo di Campione Interregionale Veneto/Trentino in programma sabato 12 e domenica 13 maggio a Mirano.
Partenza al rallentatore per la squadra Rhodigium, con diverse incertezze che vedono la fine del primo quarto chiudersi col punteggio di 10 ad 8 per le trentine. Dal rientro in campo per il secondo quarto però la determinazione e superiorità tecnica delle rodigine si fa sentire e permette alla squadra di incrementare mano a mano il vantaggio fino al punteggio finale di 58 a 29.
Le ragazze rodigine sono un gruppo ben affiatato, che giocano insieme da diversi anni ed arrivano per la seconda volta alle final four regionali, che già le avevano viste vincitrici nel 2015 nella categoria Under 15.
Conosciamo meglio le nostre strepitose atlete. Capitano della squadra Carla Veronese, anno 2000, gioca da sempre a basket con un talento particolare che l’ha portata a partecipare a diverse manifestazioni con la maglia della selezione regionale del Veneto, ed è un elemento fondamentale per la squadra per la sua inventiva e precisione. Gaia Vantini, anno 2000, con un fisico potente apporta con costanza punti e rimbalzi sotto il tabellone. Eleonora Vaccarini, anno 2001, vanta la partecipazione a manifestazioni con la squadra regionale del Veneto, ed è la regista della squadra che sa approfittare di ogni opportunità per lei e le compagne. Sara Manesco, anno 2001, al rientro dopo l’infortunio al crociato, sta recuperando il tempo perso e spicca per opportunismo al rimbalzo e determinazione in difesa. Caterina Altieri, anno 2001, grazie ad un infaticabile lavoro dietro le quinte permette alle sue compagne di finalizzare il gioco. Sara Mauro, anno 2001, è la tiratrice della squadra, grazie alla sua precisione nel tiro dall’arco ha più volte tolto la squadra da situazioni pericolose. Alessia Musacchi, anno 2001, grazie alla sua determinazione brilla in fase difensiva dove è sempre pronta ad aiutare la squadra. Da ricordare poi i giovani e promettenti innesti che arrivano dalla squadra Under 14 e che hanno aiutato coach Ventura nelle rotazioni: Sofia Carretta, Marta Golfetti, Aisha Sambinello, Obazee Eronmwon, Chiara Visentin.
Appuntamento quindi sabato a Mirano per la semifinale con le padrone di casa dell’A.S.D. Pallacanestro Mirano con inizio gara alle 19.30.

C.S.



Articoli correlati


Scrivi un commento!