Home » Baseball B

BSC Rovigo buon pareggio

14 maggio 2018 Stampa articolo

baseballEuropa Sager   1 3 0 0 2 0 2 5 = 13

Baseball Softball Club Rovigo    0 0 0 2 1 0 0 0 = 3

 Europa Sager   0 0 0 0 0 0 1 0 0 0 2 = 3

Baseball Softball Club Rovigo    0 0 0 0 1 0 0 0 0 0 3 = 4

Buon pareggio del Baseball Softball Club Rovigo sul campo dell’Europa Sager. La classifica torna a muoversi grazie a una gara due avvincente, che i rossoblù portano a casa con la freddezza dei giorni migliori.

 Il Baseball Softball Club Rovigo torna col sorriso dalla seconda trasferta consecutiva in Friuli-Venezia Giulia. La doppia sfida contro l’Europa Sager, valida per la sesta giornata del girone B di Serie B, si chiude in pareggio. I padroni di casa si impongono in gara uno 13-3 ma poi vengono sconfitti 4-3 dai rossoblù al termine di un’avvincente gara due. Una vittoria che vale doppio per i ragazzi di Fidel Reinoso, saliti a Bagnaria Arsa (Udine) con una formazione rimaneggiata a causa delle indisponibilità di Malengo, Ferrari e Frigato. Defezioni compensate dall’ottimo rendimento dei giovani, soprattutto sul monte di lancio; Una linea verde che, partita dopo partita, cresce sempre di più e dimostra di non temere le responsabilità.

Gara uno si fa subito in salita per i rodigini. Nei primi due inning, con Pietrogrande sul monte di lancio, l’Europa Sager passa a casa base rispettivamente una e tre volte. La reazione rossoblù c’è e si concretizza nei due punti conquistati al quarto inning. Ne arriva un altro al quinto con Reyes, ma contemporaneamente si rimettono in moto anche le mazze udinesi che portano a casa base altri nove punti, mentre l’attacco ospite s’inceppa.

Per gara due sale sul monte Rondina. Ottima la sua prestazione: l’Europa Sager resta a secco addirittura per i primi sei inning. Il match è molto tirato, anche Rovigo fatica ad arrivare sul piatto di casa. Impresa che riesce al quinto turno di battuta con il passaggio di Vigato. L’equilibrio però viene ristabilito al settimo inning col primo punto dei padroni di casa. Non cambia più nulla fino all’infuocato undicesimo inning. Rovigo scappa con tre segnature firmate da Reyes, Cherubin e Salvatore. La ciliegina sulla torta la mette Taschin che, subentrato sul monte di lancio, chiude il turno di battuta dell’Europa Sager infilando due “strike out” con l’avversario in terza base.

“È stata una bella prova di carattere – commenta soddisfatto il manager Fidel Reinoso – Eravamo in emergenza numerica ma i giovani classe 2003 che abbiamo schierato si sono comportati molto bene. In gara due abbiamo avuto quella freddezza che era mancata la scorsa settimana a Cervignano. La vittoria ci dà molta fiducia e ottimismo”.

Il Baseball Softball Club Rovigo soprassa in classifica i Dragons e si mette in scia proprio all’Europa Sager. Prossimo turno casalingo domenica 20 maggio contro i Dynos Verona.

 Il roster: Reyes, Salvatore, Schibuola, Rondina, Callegari, Vigato, Lavezzo, Chieregato, Taschin, Agostinello, Gonzales, Masiero, De Marchi, Pietrogrande, Greggio

C.S.



Articoli correlati


Scrivi un commento!