Home » BASKET

Bilancio positivo per la Rhodigium Basket

Tanta voglia di pallacanestro in città e questo grazie anche all’impegno degli sponsor tra cui Solmec, azienda della famiglia Casarotti.
1 giugno 2018 Stampa articolo

basketROVIGO – Iniziano a scorrere i titoli di coda per la prima, storica stagione in serie B femminile della Rhodigium Basket.

Al termine della stagione sportiva il bilancio del presidente Maria Paola Galasso è estremamente positivo, non solo per i risultati ottenuti sul campo dalla prima squadra rodigina, ma per tutto il movimento cestistico rodigino in estrema crescita.

Si respira voglia di pallacanestro in città, e i numeri del settore giovanile e del settore minibasket lo dimostrano ampiamente. 160 tesserati minibasket e circa 80 i tesserati del settore giovanile.

Il progetto della Rhodigium Basket è un progetto ambizioso, coraggioso, ma molto misurato e ponderato. Come si dice “non fare il passo più lungo della gamba “è un dictat che risuona forte nella programmazione futura del club rossoblù.

Continuare a crescere numericamente ma aumentare sempre più la qualità del lavoro in palestra, promuovere l’attività sportiva nelle scuole (tante le ore di promozione fatte nelle varie scuole primarie e secondarie del territorio), promuovere la pallacanestro femminile e diventare la società di riferimento per il Polesine per il basket femminile, ma allo stesso tempo continuare a far crescere un settore maschile che sta dando risultati importanti.basket

Tutto questo deve essere linfa vitale per la prima squadra che ad agosto riprenderà l’attività per la seconda stagione consecutiva in serie B, con la voglia e l’ambizione di fare meglio, continuando a gettare le basi per un sogno ambizioso, quello di portare Rovigo nel basket femminile che conta.

Proprio qualche giorno fa le atlete della prima squadra sono andate a fare visita ad uno degli sponsor principali di questa prima stagione in serie B, Solmec, l’azienda della famiglia Casarotti, da sempre vicina allo sport polesano, e da un anno co sponsor della Rhodigium Basket.

Dopo un aperitivo e alcune foto di rito scattate con l’ingegnere Casarotti, le atlete della serie B, accompagnate dai dirigenti e dal presidente Maria Paola Galasso, hanno potuto conoscere e visitare in prima persona le officine dell’azienda.

C.S.



Articoli correlati