Home » Femminile, RUGBY

Arriva la chiamata in serie A

Rugby Femminile, il polesano Claudio Visentin sarà il nuovo Head Coach del Rugby Monza 1949 in serie A.
7 giugno 2018 Stampa articolo

rugbyVisentin ha un passato come giocatore, dirigente, e allenatore nel Polesine tra Frassinelle, Delta Del Po, Villadose, West Verona e Ticino Rugby (Svizzera).

Ha passato due stagioni a Como tra serie C giocatore e tecnico per la mischia e poi Coppa Italia Femminile seven da febbraio 2017, dove ha conquistato le finali nazionali a Calvisano il 2-3 giugno scorso, dove si sono classificati al 7^posto Nazionale dietro alla Capitolina detentrice del titolo lo scorso anno, complice l’esperienza come allenatore per la selezione femminile a 15 Under 26 della Lombarda, è arrivata anche la chiamata ad allenare il Monza, storica società dal 1949, che solo quattro anni fa faceva suo lo scudetto, compagine sempre ai vertici della classifica della serie A e che conta nella propria rosa diverse giocatrici della Nazionale, come la Maria Magatti, Isabella Locatelli, Miriam Pagani e Cammarano.

Il rodigino non sarà solo, come assistenti avrà Phil Ratcliffe e un altro polesano Giorgio Pegoraro classe ’91, con un passato nelle giovanili del Rovigo, per poi approdare nel Parabiago e successivamente nella ASR Milano, dove quest’anno allenava anche la Femminile.

Ad entrambi il duro compito di portare il Monza ai piani alti della classifica, ma soprattutto di portare avanti un importante progetto di tutoraggio che coinvolge molte squadre lombarde femminili sia senior che junior.

“Soddisfatto e consapevole  – dice Visentin- che una società cosi storica si aspetta molto da me, come altrettanto le ragazze della Nazionale, che vogliono essere allenate ai massimi livelli”.

C.S.



Articoli correlati