Home » Artistico, PATTINAGGIO

Cambio di vertice per l’Olimpica Skaters: Diego Brunizzo neopresidente.

8 giugno 2018 Stampa articolo

pattinaggio artisticoROVIGO – Si sono svolte ieri sera le elezioni per la nomina del nuovo presidente della Polisportiva Olimpica Skaters, dopo le dimissioni rassegnate per ragioni personali dal presidente uscente Carlo Tommasi.

All’unanimità l’assemblea dei soci ha decretato l’elezione di Diego Brunizzo, ex atleta della società di pattinaggio artistico rodigina ed ex atleta azzurro, che ha accettato di buon grado il nuovo incarico.

36 anni, coniugato, residente nella terra ferma veneziana ormai da diverso tempo, diplomato al Liceo Linguistico Informatico, una tesi in Diritto Tributario che verrà discussa la prossima settimana per la Laurea Magistrale in Giurisprudenza, Brunizzo è Quadro interno di Trenitalia e vigile volontario nel corpo nazionale dei Vigili del Fuoco.

A 7 anni è entrato nel mondo delle otto ruote proprio nella società di cui da ieri è presidente, per intraprendere sin da subito la specialità di coppia danza con passione e dedizione: dapprima sotto la guida tecnica di Tiziana Gasparetto, ancora oggi direttore tecnico della società, e successivamente sotto l’occhio esperto di Mirco Menarini. Nel 2000 ha conquistato la medaglia di bronzo ai campionati europei di Lloret de Mar, ma già nel 1998 e 1999 è salito sui gradini più alti del podio conquistando la medaglia d’argento e quella d’oro agli Open di Francia di Hettange Grande, importanti risultati ottenuti sempre in coppia con la bolognese Sara Saletti.

Numerose sono le specialità del pattinaggio artistico di cui è protagonista ormai da anni la società rodigina, circa ottanta gli atleti tesserati, alcuni dei quali già alla ribalta internazionale nonostante la giovane età; un grande lavoro di coordinamento e di team sta alla base del programma presentato da Brunizzo.

La Polisportiva Olimpica Skaters desidera porgere i migliori auguri di buon lavoro al neo presidente   e desidera ringraziare il dimissionario Carlo Tommasi per il grande lavoro svolto e la disponibilità sempre dimostrata.

C.S.



Articoli correlati