Home » Artistico, PATTINAGGIO, SECONDO PIANO

Il Galà di pattinaggio incanta ancora

Il fior fiore di campioni alla 17 edizione organizzata, come sempre, ottimamente dall’Olimpica Skaters
10 giugno 2018 Stampa articolo

pattinaggioROVIGO – Ancora un grande successo per il Galà di pattinaggio organizzato egregiamente, come sempre, dalla Polisportiva Olimpica Skaters che ha portato ancora una volta sul parterre rodigino il fior fiore di campioni, tra cui molti polesani.

Per i suoi 17 anni la kermesse rodigina a rotelle ha offerto, agli ormai esigenti spettatori, uno spettacolo eccezionale.

I campioni che si sono esibiti sono stati per le coppie: i campioni iridati di coppia di artistico Elena Lago e Danilo Decembrini, lei campionessa del mondo seniores 2014, titolo ottenuto con un altro partner, lui campione iridato 2010, 2011, 2012, 2013 anch’egli con un’altra partner. La coppia Lago-Decembrini non sono partner di gara ma di esibizione. Al galà hanno offerto al pubblico due esibizioni che come sempre sono state molto apprezzate dal pubblico per le grandi capacità tecniche e interpretative. Applausi a scena aperta per i due campioni.  Applausi anche per la coppia Asia Torsani e Brjan Tenan che hanno pattinato sulle note di Adele e per la coppia Giulia Polato e Alberto Tommasi.pattinaggio

Applausi scroscianti per le esibizioni singole di Silvia Lambruschi, nel suo palmares ci sono 21 ori Italiani, 14 ori Europei, 3 ori mondiali junior, 2 argenti e 1 bronzo, 1 argento mondiale Senior, tanto per citarne alcuni. Al galà si sono potute ammirate due performance, la prima sulle note di “Ave Maria” e la seconda su “50 sfumature di Grigio”. Anche Alessandro Amadesi, già ospite nella passata edizione, campione del mondo 2014 e vicecampione iridato Senior 2016, che ha interpretato “Donna Cannone” di De Gragori.

pattinaggioOttime esibizioni anche per i gruppi: Quartetto Olimpica Dream che ha eseguito “Believer””, il quartetto Olimpica Ethereal con “Credo in me”, il Quartetto Olimpica Roses con “Amore Perduto”; il Gruppo new Team Rovigo – Badia Polesina ha interpretato “James Bond 007”, le Sincrolimpic con “Sincro Work-out” e “Sciaman reincarnation”, il Gruppo Sincro Junior ha eseguito “Sumertime” Tra gli ospiti il Gruppo Asa Agna con “Battito d’Ali” e il Gruppo Crew con “Edward mani di forbici”.

Naturalmente grande successo e applausi anche per i gruppi con i più piccoli, Gruppo Olimpica primi passi con “Pop Dance”, e il Gruppo Olimpica avviamento con “Mi fai volare”.

Sono intervenuti il delegato provinciale del Coni Lucio Taschin, il vicesindaco Andre Bimbatti e Gianfranco Frigato vicepresidente della società rodigina. Ha condotto la serata, come di consueto, il neo presidente Diego Brunizzo.

Clicca sulle foto per scorrere avanti

 

 

 

  

 

Iole Sturaro



Articoli correlati