Home » RUGBY

Fulvia Tour Rugby Villadose pensa al futuro

11 giugno 2018 Stampa articolo

rugbyMercoledì scorso si è tenuto il consiglio direttivo della Fulvia Tour Rugby Villadose durante il quale si sono discusse le iniziative da intraprendere per la prossima stagione sportiva dove la società neroverde sarà nuovamente impegnata nel campionato nazionale di serie C1 élite nel quale ci sarà “forse” la squadra cadetta della Rugby Rovigo Delta. 

Se saranno confermate le voci del ritiro della squadra rossoblù sarà probabilmente il Rugby Frassinelle a salire di categoria essendo arrivata  nel campionato di C2 subito dopo il Rovigo.

Si attendono quindi per la prossima stagione dei derby interessanti per gli appassionati della palla ovale polesana.

E’ emersa la volontà di affrontare il campionato con rinnovato spirito di squadra e con l’entusiasmo che sempre caratterizza il Villadose capace di superare le difficoltà e di dimostrare di essere sempre una “piazza rugbystica” di rilievo, dove i giovani possono mettersi in luce e i più anziani di continuare a divertirsi.

Questi sono i temi discussi tra i consiglieri presenti  oltre alla volontà di iscrivere in proprio la squadra Under 18 che sarà finalmente autonoma con i numeri e potrà essere, con i fuori quota, di supporto alla prima squadra.

Infine si è proceduto ad integrare il Consiglio Direttivo con l’ingresso di Stefano Cappellini, che ha definitivamente (forse) appeso le scarpe al chiodo, di Emanuel Pellegrini  che assieme a Davide Aggio e Davide Dinarello, Adriano Zamana, Nicola Guarnieri e Marco Barion completano il consiglio neroverde.

Nei prossimi giorni il Consiglio si riunirà per la nomina delle carichr (presidente, vice presidente e tesoriere) e per la scelta/conferma del settore tecnico.

Oggi giornata dedicata al mini rugby, con buone prove dei neroverdi ad Abano Terme, mentre ieri l’under 14 ha chiuso la propria stagione con il sesto posto al torneo Nalin di Badia Polesine, venendo sconfitta da Badia, Monselice e Frassinelle. 

 

C.S.



Articoli correlati