Home » NUOTO, Nuoto Sincronizzato

Bene la Diversamente Uguali agli italiani Fisdir

26 giugno 2018 Stampa articolo

nuotoBRESSANONE – A Bressanone, dal 22 al 24 giugno si è disputata la decima edizione dei campionati assoluti di nuoto Fisdir. In collaborazione con la società di casa, la SSV Brixen, all’Acquarena di Bressanone sono stati 240 i nuotatori che si sono sfidati per i titoli assoluti. Ripartiti quasi equamente tra le classi C21 e Open, con una leggera prevalenza di questi ultimi (128) rispetto ai 112 atleti con sindrome di Down, in rappresentanza di 54 società. La Uguali ..Diversamente del presidente e tecnico Nicoletta  Carnevale ha conquistato due bellissime medaglie di bronzo e ha ottimamente esordito nel nuoto sincronizzato confermandosi una delle più forti squadre del panorama fisdir italiano. I campionati italiani assoluti fisdir precedono i mondiali DSISO di Truro in programma dal 19 al 27 luglio in Canada e gli Inas Summer Games, previsti a Parigi dal 14 al 22 luglio. Alle 240 unità previste nel nuoto si aggiungeranno anche le 15 partecipanti al campionato italiano di nuoto sincronizzato, tra cui 11 C21 e 4 nel promozionale; nel sincro sono state 6 le squadre che hanno gareggiato Bressanone. Tra le sei squadre presenti c’era naturalmente la Uguali..Diversamente, allenata da Oxana Samotolkova. Il primo bronzo è arrivato con la staffetta classe C21 maschile e femminile 4×50 mista che ha visto in acqua Gregorio Crocco nella frazione di apertura a dorso, Elisa Baccaro nella frazione a farfalla, Sara Zanca nella frazione a rana e Stefano Braghin nella frazione a stile libero, che ha chiuso la staffetta una gara magnifica dei quattro moschettieri della Uguali..Diversamente. Elisa Baccaro nella classe C21 ha poi completato il medagliere per la Uguali..Diversamente  centrando ancora un bronzo con una grande gara nei 200 farfalla. Ottime prove hanno fornito, pur non salendo sul podio anche Annalaura Lanfredi, Gregorio Crocco, Sara Zanca e Stefano Braghin. Sara Zanca ha esordito ai campionati italiani assoluti fisdir anche nel nuoto sincronizzato classificandosi in un ottimo quinto posto nel ‘’solo’’.

Iole Sturaro



Articoli correlati