Home » beach volley, Femminile

Fipav Rovigo vince il Trofeo delle province del Veneto

26 giugno 2018 Stampa articolo

beach volleyBIBIONE (Venezia) – Storico risultato della rappresentativa di Fipav Rovigo al Trofeo delle province di beach volley tenutosi gli scorsi venerdì e sabato a Bibione. Grazie all’impeccabile prestazione della coppia Ludovica Franzoso del Volley Ariano e Sofia Puggina della Polisportiva San Pio X, Fipav Rovigo si laurea campione del Veneto. Quattordicesima l’altra coppia rodigina femminile composta da Ester Stoppa del Volley Ariano ed Elisa Perrone del Project Star Volley; nel maschile Umberto Ghedini e Alessandro Zambet del Gs Tor Castelmassa si sono aggiudicati il tredicesimo posto.

Le fasi di qualifica: Nel maschile, Ghedini-Zambet perdono 2-1 dalla coppia Padova2 e 2-0 dalle coppie Trento2 e Venezia1 finendo nel girone di qualifica Silver. Nel femminile, Franzoso – Puggina vincono 2-0 su Padova2, Bolzano2 e Verona1 e accedono al girone di qualifica Gold mentre Stoppa-Perrone perdono 2-1 su Bolzano1, 2-0 su Vicenza1 e vincono 2-0 su Treviso/Belluno2 finendo nel girone di qualifica Silver. Nel girone Gold la coppia Franzoso-Puggina continua ad inanellare vittorie per 2-0 sulle coppie Vicenza1, Venezia1 e Vicenza2 conquistando l’accesso alla semifinale Gold. Nel girone Silver la coppia Stoppa-Perrone vince 2-0 su Trento2 e Bolzano2 perdendo solo con Trento1, manca per un soffio di quoziente punti la semifinale Silver e finisce in finale 13/14 posto. Nel girone Silver maschile la coppia Ghedini-Zambet perde 2-0 sia con Vicenza2 che con Treviso/Belluno2 e finisce in finale 13/14 posto.

Le fasi finali: La coppia Stoppa-Perrone non riesce nel riscatto e perde in finale aggiudicandosi il quattordicesimo posto della classifica generale, la coppia Zambet/Ghedini ribalta il risultato su Venezia2 e vincendo conquista il tredicesimo posto della classifica generale. La coppia Franzoso-Puggina vince la semifinale Gold e accede alla finalissima sul campo centrale, dove batte la coppia Venezia2 formata da Battagin-Boscolo, e vincendo così il Trofeo delle province del Veneto beach 2018.beach volley

Coppa Veneto Beach: In contemporanea al Trofeo delle province beach si è giocata la Coppa Veneto beach per la categoria Under 17, in cui a rappresentare Fipav Rovigo c’erano quattro coppie che si sono ben distinte nel girone Silver. Nel femminile hanno partecipato: Grigolato-Tenan della Polisportiva San Pio X e Pironti-Astolfi del Project Star Volley; nel maschile hanno partecipato Manfredini-Monesi e Gavioli-Avanzi del Gs Tor Castelmassa, rispettivamente la coppia prima e seconda classificata del Master di Insand Cup di Rosolina Mare del 3 giugno scorso.

Riflessioni di un intenso fine settimana, così la presidente di Fipav Rovigo Natascia Vianello: “Sia i ragazzi che le società sportive hanno colto fin da subito il valore di rappresentanza e il senso di responsabilità nel rappresentare la propria provincia nel Veneto. Hanno condiviso fin da subito il programma di lavoro mettendosi a disposizione del Maestro Luca Pregnolato e formando un gruppo di lavoro affiatato e competente. Un lavoro che ha premiato ogni coppia, che in base alle rispettive capacità ha regalato molte soddisfazioni; ma ovviamente un plauso particolare va alle atlete Ludovica Franzoso e Sofia Puggina che hanno scritto un importante pezzo di storia di Fipav Rovigo conquistando per la prima volta in oltre 50 anni di attività territoriale, il tetto del Veneto. Non so se sarà la prima di una lunga serie o la prima e l’ultima vittoria di Rovigo, ma so sicuramente che sarà la vittoria che più ricorderemo e che ha emozionato l’intero movimento pallavolistico della provincia. Sofia e Ludovica hanno finalmente dimostrato al territorio che anche la “provincia Cenerentola del Veneto” può vincere. Sofia e Ludovica sono due sognatrici che non hanno mai mollato.”

C.S.



Articoli correlati