- AgoraSportonline.it - https://www.agorasportonline.it -

5 Master Rovigonuoto agli italiani di Palermo

nuoto [1]Dal 6 di luglio a Palermo si svolgeranno i campionati italiani Master, la Rovigonuoto sarà presente con ben cinque atleti. Fabrizio Peccarisi scenderà in acqua nei 200 farfalla, 400 stile libero e 800 stile libero, obbiettivo il podio e anche qualcosa in più, Maria Gabriella Zanirato nei 50 stile libero e nei 100 stile libero. Tre i master che gareggeranno nel fondo in acque libere, sulla distanza dei 3 km Giampietro Giomo, Claudia Martinelli e Stefania Schiesari.

Il comunicato della federazione italiana nuoto recita così:  “Sono trascorsi 10 anni dall’ultima volta che i campionati italiani sono atterrati in terra di Trinacria. L’edizione palermitana del 2008 fu una manifestazione particolarmente riuscita; rimasta impressa nei ricordi dei molti atleti che vi parteciparono. La Federazione ne ha inteso onorare il decennale organizzando a Palermo una edizione molto ampia che coinvolge, nell’arco di 20 giorni, ben tre discipline: si inizia con il nuoto in acque libere, per proseguire con il nuoto in vasca e concludere con la pallanuoto.

Con questa edizione dei campionati la Federazione desidera riconoscere la vitalità e rilevanza del mondo master siciliano nel contesto nazionale. La manifestazione si apre con le competizioni in acque libere (6-8 luglio) che per la prima volta annovera la 10 km, oltre alle canoniche 5 e 3 km e miglio marino. Nelle acque prospicienti il circolo della società Telimar, tra le rive di Addaura e Mondello, si confronteranno in acqua ben 721 atleti,  oltre il 50% in più di tutte le altre edizioni, per un totale di 1.523 presenze gara, in rappresentanza di 160 società. Ovviamente la maggioranza degli iscritti è siciliana con 215 presenze (e 321 presenze gara); seguono i master laziali con 190 iscritti e ben 472 presenze gara. Da segnalare il sorprendente riscontro che ha avuto la gara dei 10 km con 192 iscritti. Anche le altre tre gare

nuoto [2]

Da sinistra Claudia Martinelli Fabrizio Peccarisi e Stefania Schiesari

registrano un numero di iscrizioni molto elevato: si va dai 407 master nella 5 km, per passare ai 442 atleti del miglio e finire con i 482 iscritti nella 3 km.

Le gare di nuoto in vasca (10-15 luglio), che inizieranno immediatamente dopo le competizioni del fondo, contano 2.473 atleti iscritti per 307 club, con una crescita della presenza femminile (oltre il 36%). Da segnalare l’incremento degli atleti stranieri che quest’anno, cogliendo la opportunità di visitare Palermo e la Sicilia, sono arrivati a quota 29, provenienti da Russia, Polonia, Finlandia, Slovacchia e Spagna. Anche nelle gare in vasca la presenza degli atleti siciliani è preponderante con 874 master e 25 società. Dopo le prime tre squadre siciliane (Nadir con 284 atleti, Collage Waterpolo Palermo con 267 master e Mimmo Ferrito con 112 partecipanti) figurano due team laziali: il Forum Sport Center ed il Flaminio con 65 e 54 atleti iscritti. Rimane rilevante, come consuetudine, la presenza degli atleti laziali e lombardi che insieme rappresentano il 31% dei partecipanti.

Chiuderà le tre settimane, in cui si articolano i campionati italiani, il torneo di pallanuoto (19-22 luglio) che usufruirà di ben 4 campi di gioco allestiti nelle due vasche della piscina comunale di viale del Fante: 35 squadre si incontreranno in ben 85 partite da giovedì pomeriggio a domenica 22 luglio. Anche nel torneo di pallanuoto il riscontro siciliano è stato significativo con la presenza di 4 formazioni.”